MotoGP, Phillip Island: pole stellare per Casey Stoner

 

Valentino Rossi in grave difficoltà su Ducati (motorcyclenews.com)

Phillip Island, Australia – Si è inaugurato nel migliore dei modi il week-end di Casey Stoner che conquista una pole position dal sapore speciale, davanti al suo pubblico di casa. E proprio qui, già domani, l’australiano in sella alla Honda potrebbe festeggiare quel titolo mondiale che, ormai, pare solo una questione aritmetica. Jorge Lorenzo è secondo, anche se staccato di  473 millesimi, ma al termine della corsa di domani dovrebbe essere almeno giù dal podio per permettere ad uno Stoner vittorioso di attaccare il numero 1 sulla carena.

Terzo tempo per Marco Simoncelli, che precede un ancora più sorprendente Alvaro Bautista, quarto con la sua Suzuki. Seguono Andrea Dovizioso e Nicky Hayden. L’americano, furbo nello sfruttare la scia di Lorenzo nel giro buono, precede Spies e un attardato Pedrosa.

Solo tredicesimo Valentino Rossi che, alla vigilia di questa trasferta, si augurava evidentemente qualcosa di più, data la pista di solito favorevole sia al pilota sia alla Ducati. In Australia, però, il binomio sembra proprio non funzionare e i problemi di grip relegano il Dottore in fondo allo schieramento, con un ritardo chi aggira intorno ai 2 secondi.

In 125, il tempo più veloce è fatto segnare dal francese Johann Zarco, protagonista, nel finale del turno, di una scivolata che ha coinvolto anche Kornfeil, poi costretto a lasciare il circuito in barella. Secondo crono per Sandro Cortese, che va a precedere Jonas Folger. Scatterà invece dalla seconda fila il leader della classifica Nico Terol.

Sessione convulsa quella della Moto2, condizionata da una pioggerellina che bagna a sprazzi l’asfalto. I minuti conclusivi sono dunque infiammati da un forsennato assalto al best lap: a spuntarla è il sammarinese Alex De Angelis. Alle sue spalle, Di Meglio e Takahashi. Ottavo tempo per Stefan Bradl. Partirà invece dal fondo dello schieramento il leader della categoria Marc Marquez, penalizzato di un minuto sul suo tempo di qualifica per l’incidente causato durante le FP1 del venerdì. Nonostante lo sventolare della bandiera a scacchi, lo spagnolo ha continuato a girare sul tracciato a velocità sostenuta, travolgendo il collega Wilairot che aveva invece già rallentato, come normalmente accade in queste circostanze. La direzione gara ha dunque giudicato irresponsabile il comportamento di Marquez e ha optato per una severa ma doverosa penalità.

 

Appuntamento con la gara della classe regina domani, alle 7.00, ora italiana.

La classifica ufficiale delle qualifiche della MotoGP:

01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’29.975
02- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.473
03- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.624
04- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 0.739
05- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.805
06- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP11.1 – + 0.817
07- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.860
08- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.896
09- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.262
10- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.608
11- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.660
12- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.914
13- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP11.1 – + 2.005
14- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.048
15- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.079
16- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 2.528
17- Damian Cudlin – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 6.691

 

Mara Guarino

Foto homepage via: motorcyclenews.com

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews