MotoGP, Misano: nuova pole per Casey Stoner ma Lorenzo si avvicina

 

Lorenzo con la livrea rossa sfoggiata nelle trasferte americane (motorcyclenews.com)

Misano Adriatico –  E’ ancora una volta Casey Stoner a dettar legge nella classe regina del motomondiale. Il leader della classifica mondiale centra infatti l’ottava  pole stagionale davanti al rivale di classifica Jorge Lorenzo. I distacchi tuttavia si riducono e la Yamaha, almeno sul circuito di Misano, sembra più vicina ma l’uomo da battere resta comunque l’ex-ducatista.

L’impressione è che il maiorchino abbia però riguadagnato smalto e, diversamente da quanto non accaduto nelle ultime gare, venderà cara la pelle in occasione della corsa di domani. Il passo di entrambi i piloti è ottimo e lascia presagire la battaglia.

Terzo e quarto posto per la coppia di team-mate di lusso formata da Daniel Pedrosa e Ben Spies, che precede Marco Simoncelli. Sesto posto per Dovizioso.

Nonostante il supporto del pubblico di casa, non migliora invece di molto la situazione di Valentino Rossi, che chiude con l’undicesimo tempo. Il bilancio per Ducati è più che mai negativo: la prima moto in pista è la GP11 non ufficiale di Barbera, nono.

 

La pole della 125 va al francese Johan Zarco, che agguanta il suo miglior tempo davanti ad Hector Faubel proprio sullo scadere. Terza piazza per il leader del mondiale Terol, che chiude le sue qualifiche con 357 millesimi di ritardo sul suo rivale al titolo iridato. In Moto2, Stefan Bradl chiarisce che Indianapolis è stata solo una brutta parentesi e che Marquez dovrà faticare non poco se vuole strappargli l’imminente mondiale; il tedesco conquista infatti la sua settima pole di questo 2011 proprio davanti allo spagnolo. Terzo posto per Yuki Takahashi. Da segnalare anche l’ottimo quinto tempo di De Angelis.

Appuntamento con la gara della MotoGP domani, alle ore 14.00.

La classifica ufficiale delle qualifiche:

01- Casey Stoner – Repsol Honda Team – Honda RC212V – 1’33.138
02- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.120
03- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.180
04- Ben Spies – Yamaha Factory Racing Team – Yamaha YZR M1 – + 0.809
05- Marco Simoncelli – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 0.852
06- Andrea Dovizioso – Repsol Honda Team – Honda RC212V – + 0.888
07- Colin Edwards – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.916
08- Alvaro Bautista – Rizla Suzuki MotoGP – Suzuki GSV-R – + 1.222
09- Hector Barbera – Mapfre Aspar Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.454
10- Hiroshi Aoyama – San Carlo Honda Gresini – Honda RC212V – + 1.499
11- Valentino Rossi – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP11.1 – + 1.538
12- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.589
13- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.653
14- Randy De Puniet – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 1.732
15- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP11.1 – + 1.817
16- Loris Capirossi – Pramac Racing Team – Ducati Desmosedici GP11 – + 2.364
17- Toni Elias – LCR Honda MotoGP – Honda RC212V – + 3.029

Mara Guarino

Foto homepage via: motorcyclenews.com

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews