Moto2 e Moto3 ripartono da Valencia: domani i primi test

Pol Espargaro Moto2 Moto3 Valencia

Pol Espargaro (motorcyclenews.com)

Calato il sipario sulla prima tornata di test della MotoGP, nuovamente attesa sul tracciato malese di Sepang a fine febbraio, tocca a Moto2 e Moto3 scendere in pista per la prima tre giorni di prove collettive della stagione. Da domani, martedì 12 febbraio, le classi minori del motomondiale si avvicenderanno quindi sul circuito Ricardo Tormo di Valencia in cerca di riscontri utili in vista del campionato 2013. Meteo permettendo, l’occasione sarà particolarmente ghiotta anche per tutti gli appassionati delle due ruote, che potranno comodamente assistere all’evento dalla tribuna centrale dell’impianto: l’ingresso ai test sarà infatti gratuito per tutti i turni in calendario.

Al di là del piacevole omaggio riservato al pubblico iberico, con entrambe le categorie rimaste orfane dei campioni del mondo in carica, questa prima tornata di test ufficiali sarà particolarmente utile per delineare anche i contorni delle stagioni a venire. La middle-class perde infatti Marc Marquez, già straordinario protagonista della classe regina, ma acquista il tedesco Sandro Cortese che vivrà la sua stagione da rookie in Moto2 in sella a una Kalex. In attesa di capire quali saranno le sue effettive potenzialità al debutto, tutti i riflettori saranno puntati sui veterani della categoria e, in particolare, su Pol Espargaro, indicato come grande favorito del campionato al via ad aprile sotto le luci artificiali di Losail.

Cortese Marquez Moto2 Moto3

Sandro Cortese e Marc Marquez (redbull.it)

Nonostante non sia riuscito ad apporsi all’incontenibile escalation mondiale del connazionale Marquez lo scorso anno, lo spagnolo è effettivamente parso in moltissime occasioni avere una marcia in più rispetto a molti dei suoi colleghi di pista. I favori dei pronostici tuttavia non bastano ed Espargaro è quindi chiamato a confermare con le proprie prestazioni un potenziale che potrebbe facilmente garantirgli il titolo e un passaggio in MotoGP del quale, forse con un po’ troppa fretta, si era già vociferato nei mesi scorsi. Quelli di Thomas Luthi e Scott Redding sono i nomi che, salvo sorprese, potrebbero maggiormente infastidirlo, rendendo il suo possibile titolo meno sicuro del previsto.

Per quel che riguarda i colori italiani, spetterà invece a Mattia Pasini e Simone Corsi difendere il tricolore riuniti sotto l’egida dell’NGM Mobile Forward Racing team. Più nutrita la presenza italiana nella entry-class dove saranno addirittura sei i piloti che prenderanno il via: a Tonucci, Antonelli e Fenati, si aggiungeranno infatti anche Ferrari, Baldassari e Bagnaia. Soprattutto per Niccolò Antonelli, operato a inizio anno alla spalla destra, questi primi test dell’anno saranno particolarmente delicati. Dopo gli alti e bassi della stagione passata, notevoli invece le aspettative nei confronti di Romano Fenati che, forte dell’esperienza accumulata, potrebbe puntare a podi e vittorie con maggiore continuità.

Sul fronte Moto3, merita poi particolare attenzione lo squadrone Ktm, reduce da una sessione di test privati ad Almeria, dove sono quindi scesi in pista due dei grandi favoriti al prossimo mondiale. Il primo contendente risponde al nome di Maverick Viñales, passato al team LaGlisse dopo la rocambolesca e discussa rottura con BQR; il secondo è quello del connazionale, nonché vice-campione del mondo 2012, Luis Salom, che farà invece parte del team ufficiale, andando quindi a occupare il posto lasciato libero proprio da Sandro Cortese. Ktm in versione clienti per la gradita presenza femminile di Ana Carrasco, giovane e talentuosa compagna di squadra di Viñales.

Mara Guarino

Foto homepage via: bikersnews.it

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews