Moto2 e Moto3, Estoril: festeggiano Marquez e Cortese; a terra Fenati

Romano Fenati (multimedia.quotidiano.net)

Estoril – Copione affine ma, sotto molteplici punti di vista anche assai diverso, per le categorie minori, oggi di scena in orari inediti per lasciare spazio al tradizionale appuntamento post-pranzo con la MotoGP. In entrambi i casi, infatti, le gare hanno offerto finali combattutissimi: se, tuttavia, la vittoria di Marquez su Espargaro è stata particolarmente netta, complice anche un errore del rivale, quella di Sandro Cortese non ha mancato di suscitare la rabbia dello sconfitto Maverick Viñales. Un confronto oggettivamente duro in cui il tedesco ha dato il cento per cento per vincere ma senza mai travalicare nella scorrettezza. Lo spagnolo avrà modo di rifarsi nel prossimo appuntamento di Le Mans, dove avrà anche occasione di riconquistare la vetta della classifica iridata.

Moto3- Vittoria risicata per Sandro Cortese che, certamente favorito sia dal motore della propria KTM che da alcuni doppiaggi, beffa per pochi millesimi lo spagnolo Maverick Viñales, i cui gesti di stizza nei confronti del rivale tradiscono una certa insoddisfazione per lo svolgimento dei giri conclusivi. In effetti, i due hanno quasi rischiato di venire in contatto lungo il rettilineo che precede la bandiera a scacchi ma, soprattutto, si sono ritrovati gomito a gomito durante un tentativo di sorpasso che costringe lo spagnolo ad allargare la traiettoria per evitare la caduta. Un episodio duro ma non da cartellino rosso: così, Maverick è costretto ad accontentarsi dei 20 punti. Terzo posto per Salom.

kids468x60

Marc Marquez (bikeracing.it)

Primo zero in classifica per Romano Fenati che quest’oggi cede lo scettro di portabandiera del motociclismo tricolore ad Antonelli, ottimo sesto.

Moto2- La middle-class delude difficilmente sotto il profilo dello spettacolo e la gara portoghese, conclusasi con un ultimo giro senza esclusione di colpi, ne è l’ennesima conferma. La categoria si presta a duelli e sorpassi che, raramente, lasciano insoddisfatti gli spettatori. Compresi quelli italiani, che devono oggi accontentarsi del quinto posto di Andrea Iannone, comunque molto bravo a risalire la china dopo prove e qualifiche tutte in salita. Grandi protagonisti della corsa di oggi sono però Marc Marquez e Pol Espargaro, pronti a giocarsi la vittoria sino all’ultima curva. L’ultimo giro è tutto un duello tra di due spagnoli: Marquez sa il fatto suo ma il connazionale prova ad incalzarlo ripetutamente, arrivando persino a un maschio carena contro carena. A decidere la vittoria sarà proprio una staccata esagerata di Pol, che allarga quel tanto che basta da permettere a Marquez di conquistare tranquillo gli ennesimi 25 punti. Terzo posto per Luthi, arresosi ai due iberici solo nel finale. In quarta piazza si rivede invece il francese Zarco, quest’anno al suo debutto nella categoria.

Mara Guarino

Foto homepage via: omnicorse.it

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews