Mostra Internazionale di libri antichi e di pregio: a Milano dal 15 al 17 marzo

Mostra internazionale libri antichi e di pregio - Milano-15-17 marzo (foto: libreriearion.it)

Da oggi, venerdì 15 marzo, e fino a domenica 17, Milano diventa capitale del libro antico grazie ad un appuntamento organizzato dall’ALAI, l’Associazione Librai Antiquari d’Italia: la Mostra Internazionale di libri antichi e di pregio. A Palazzo dei Giureconsulti della Camera di Commercio, in Piazza dei Mercanti 2, confluiranno tutti i più importanti librai antiquari non solo d’Italia, ma d’Europa e del mondo, portando con sè tesori bibliografici delle tipologie più varie ed eterogenee, dai manoscritti miniati alla grafica contemporanea senza trascurare tutto ciò che – nel mezzo – segna le varie tappe del passaggio dal testo copiato a mano all’arte della stampa nelle sue più moderne accezioni.

Davvero difficile scegliere un oggetto piuttosto che un altro, tutti meriterebbero ampia attenzione, ma qualche “chicca” davvero unica si può individurae in questa prima Mostra Internazionale di libri antichi e di pregio per dare un’idea anche ai meno esperti della grandezza dell’evento. Che dire di un esemplare della prima traduzione italiana della Storia Naturale di Plinio risalente al 1476?  O del De Historia et Causis Plantarum di Teofrasto impresso a Treviso nell’anno 1483: trattasi niente di meno che del primo libro di botanica mai apparso a stampa! E ancora, per chi all’antico preferisce il più vicino Novecento, un manoscritto autografo dannunziano: sarà presente in Mostra la copia de La Crociata degli Innocenti vergata dalla mano del Vate e poi donata al collezionista piemontese Riccardo Gualino.

Arricchisce la sezione fieristica un calendario di incontri con esperti del Mibac (Ministero per i Beni Culturali), professori universitari, scrittori, giornalisti e intellettuali avezzi a trattare di antiquariato librario e bibliofilia: per l’apertura interverrà Umberto Eco, accompagnato da Stefano Salis, per una Lectio magistralis (venerdì 15 marzo, ore 17.30), mentre la giornata successiva – sabato 16 – vedrà  due tavole rotonde pomeridiane dedicate rispettivamente a  Commercio librario, biblioteche e furti e Storia del libro e del commercio librario. Domenica 17 marzo alle ore 11 conclude Andrea Kerbaker con la presentazione del suo ultimo libro che, naturalmente, non può che trattare di…libri: Lo scaffale infinito: storie di uomini e di libri (Ponte alle Grazie, 2013).

Ciliegina sulla torta un‘esposizione che rende omaggio, a mezzo secolo dalla nascita, al movimento di neoavanguardia letteraria e culturale del Gruppo 63 di cui furono esponenti di spicco Edoardo Sanguineti, Adriano Spatola, Alberto Arbasino, Nanni Balestrini, Elio Pagliarani e molti altri.

Laura Dabbene

@LauDab1976

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews