Morto il Mullah Omar?

Il Mullah Omar

L’emittente Tolo Tv ha annunciato ieri la morte del Mullah Omar, guida spirituale (e non solo) dei talebani afghani. La conferma arriverebbe da fonti vicine ai servizi segreti di Kabul. Sembra che l’uccisione sia avvenuta in Pakistan, in un trasferimento del mullah da Quetta verso il Waziristan settentrionale ad opera dei servizi di intelligence ISI e del gruppo Haqqani, oppositori del governo Karzai.

La notizia è stata smentita con fermezza dai talebani. Il portavoce, Zabiullah Mujahid, ha infatti dichiarato che il Mullah Omar non può essere stato ucciso in Pakistan, semplicemente perché si trova in Afghanistan, dove guida e coordina la jihad.  Ulteriore smentita è poi stata fornita dal TTP, gruppo talebano in Pakistan.

Il Mullah Omar, di cui si sa pochissimo, sebbene sembra abbia guidato politicamente l’Afghanistan dal 1996 al 2001, è (era?) ricercato da più di un decennio dalle forze armate occidentali, con l’accusa di aver fornito protezione ad Osama Bin Laden, a seguito dell’attentato alle Torri Gemelle.  Momentaneamente neanche la ISAF (Forza Internazionale di Assistenza alla Sicurezza), sebbene al corrente delle voci, può confermare la notizia.

Si attende nel pomeriggio una conferenza stampa del Presidente afgano Karzai o del portavoce dei servizi segreti di Kabul per far luce sulla questione.

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews