Morto Erich Priebke, nazista mai pentito, ex capitano delle Ss

3646844420

Morto Erich Priebke, nazista mai pentito, ex capitano delle Ss

È morto Erich Priebke. A cento anni se ne va un nazista, ex capitano delle Ss e tra i maggiori responsabili dell’eccidio delle Fosse Ardeatine.

La morte, avvenuta a Roma, è stata annunciata dal suo legale all’Adnkronos. L’avvocato ha fatto sapere che Priebke ha lasciato un’intervista scritta e un video, un testamento umano e politico come ultimo lascito.

Nato a Hennigsdorf il 29 luglio del 1913, già ventenne si unì al nazionalsocialismo tedesco. Estradato in Italia nel 1995, dopo la sua fuga in Argentina, nel 1998 fu condannato all’ergastolo ma, vista l’età, ebbe i domiciliari.

Un nazista mai pentito Priebke, mai un segno, una parola di pentimento per i suoi misfatti nel passato. Le ultime foto che lo ritraggono, lo vedono a spasso con la badante alla Balduina, quartiere di Roma dove l’ex ufficiale viveva.

Erich Priebke è stato un protagonista indiscusso del periodo nazista. Oltre ad essere stato, come detto, tra i maggiori responsabili della strage delle Fosse Ardeatine, ha partecipato, sin dall’inizio della sua militanza nel partito nazionalsocialista, alla campagna di eliminazione del nemico.

Centinaia di morti per eliminare qualsiasi avversario che poteva, in quel periodo, opporsi all’ascesa di Adolf Hitler.

Gian Piero Bruno

@GianFou

Foto: unita.it, news.com.au

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews