Morta per errore Target, l’eroica cagnetta afghana

Target

È morta per errore Target, la cagnetta randagia afghana che aveva salvato una pattuglia di militari americani bloccando un attentatore kamikaze. Compagna dei marines di base in Afghanistan, era la prima ad avventurarsi sui campi minati, a fiutare gli esplosivi sepolti sotto la terra e ad indicare una strada sicura ai soldati.

Target viveva nella provincia di Paktia, nell’Afghanistan occidentale e, lo scorso febbraio, si era lanciata contro un terrorista imbottito di esplosivo, impedendo una strage e riportando, insieme a un altro cane – il suo compagno di strada Rufus – gravi ferite. Un terzo cane, invece, era rimasto ucciso.

Diventa così un’eroina e viene portata in America dal sergente Young – uno dei tanti militari salvati dalla cagnolina – che l’aveva voluta a casa con sé perché fosse curata. Si ritrova così al centro dell’attenzione mediatica, ospite nelle principali trasmissioni televisive, tra cui lo show di Oprah Winfrey.

Pur amata dalla sua nuova famiglia, Target, abituata a scorrazzare tra gli altipiani afghani, ogni tanto scappa per fare una passeggiata in piena libertà. Questa passeggiata le sarà fatale, scambiata per un randagio aggressivo – essendo priva di collare con medaglietta e microchip che la identificassero, non obbligatori in America – le viene praticata la procedura Pts (Put to sleep). L’America intera si è fortemente indignata. Le autorità hanno avviato un’indagine.

Sopravvissuta alla guerra in Afghanistan, se n’è andata così, per errore, nel Dipartimento per la cura e il controllo degli animali della Pinal County in Arizona, Target, l’eroica cagnolina. Di certo sarà difficile dimenticarla.

Laura Dotti


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews