Morta l’ultima tartaruga gigante delle Galapagos

Roma – Ad appena cent’anni – esemplari della sua stessa specie vivevano di solito circa due secoli – è morto George il Solitario – o Lonesome George o Jorge el solitario – l’ultimo esemplare di tartaruga gigante delle Galapagos.

Già ritenute estinte dagli studiosi, le tartarughe giganti delle Galapagos – arcipelago nel Pacifico a mille chilometri dalla costa ecuadoriana – ovvero la Geochelone abingdoni, è stata per lungo tempo il simbolo dell’arcipelago e una grossa attrazione turistica.

kids468x60

Poi, nel 1972 quando gli scienziati erano ormai certi dell’estinzione della specie, nell’isola di La Pintafu avvistato George, unico esemplare rimasto della sua specie che però, nonostante svariati tentativi fatti dagli esperti, non si è mai accoppiato e quindi non ha potuto contribuire alla conservazione della sua specie.

La morte di George è un duro colpo alla biodiversità dell’isola e probabilmente anche all’economia locale non poco legata al turismo.

La causa del decesso è ancora ignota, infatti è in programma una perizia necroscopica sul ccadavere della tartaruga che dovrebbe fare chiarezza sulla morte prematura dell’esemplare simbolo dell’arcipelago delle Galapagos.

L’unica speranza è che ancora una volta salti fuori un esemplare non censito nascosto – per quanto possibile viste le sue grandi dimensioni – in qualche recesso delle isole.

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews