Monti: solo il rigore porterà sviluppo

ROMA – Aumentano le pressioni, sia dal fronte politico che da quello delle forze sociali, perché si passi in fretta dalla fase del rigore a quella delle misure concrete per sostenere la crescita. Si discute all’interno della maggioranza, e in particolare nella bozza di risoluzione che approverà il «Def», su interventi concreti per lo sviluppo, ma Mario Monti resta dell’idea che al momento non esistano «scorciatoie o facili vie di uscita» alla crisi.

È stato proprio il sistema politico ad aver alimentato «l’illusione di vivere al di sopra dei nostri mezzi, ma il rigore porterà gradualmente a una crescita sostenibile e al lavoro».

Si celebra l’anniversario della Liberazione, e il presidente del Consiglio invita a rigenerare quell’esperienza «per far fronte ai gravi sacrifici che la situazione economica e sociale dell’Italia richiede».

Paragone che può apparire improprio, e che tuttavia per Monti richiama lo stesso «spirito di sacrificio». Quello di oggi è un nemico non meno pericoloso, anche perché si annida «in alcuni modi di pensare e di vivere». Dalla crisi – osserva – si potrà uscire solo se tutti, «forze produttive, politiche, economiche e sociali, lavoreremo insieme nell’interesse del paese e del bene comune».

Monti parla al Museo storico della Liberazione, luogo simbolo della resistenza al nazifascismo.

Proprio nel carcere-lager di Via Tasso si sono consumate le pagine più drammatiche e violente dell’occupazione. Su quei muri – sottolinea il premier – vi è l’evidenza di una «esperienza drammatica di tanti giovani che hanno contribuito, con le loro sofferenze, a liberare il paese. Per me la visita di quelle stanze è stata commovente». Monti definisce la Resistenza come il Risorgimento «beni inalienabili, pilastri su cui sono fondate la nostra democrazia e la nostra libertà».

Natalia Radicchio

Foto via www.rischiocalcolato.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews