Monti e la ‘salita’ in politica: l’annuncio su Twitter

Mario Monti

Mario Monti

Si è concluso con un cinguettio dal profondo significato politico il Natale di Mario Monti che, solo qualche minuto prima dello scadere della mezzanotte, ha affidato al profilo da poco aperto su Twitter l’annuncio del proprio concreto e attivo impegno in vista delle prossime elezioni. Dopo gli ampi spiragli lasciati aperti in occasione della conferenza stampa di fine anno, il presidente del Consiglio uscente ha fugato ogni dubbio residuo con un messaggio destinato a far discutere le altre forze in campo: «Insieme abbiamo salvato l’Italia dal disastro. Ora va rinnovata la politica. Lamentarsi non serve, spendersi si». A distanza di qualche minuto, un altro tweet con il quale Monti ha voluto ricordare l’indirizzo del sito internet al quale è possibile consultare l’ormai celebre Agenda Monti.

Mentre il suo staff assicura che è stato il Professore in persona a scrivere i due messaggi e sul web si scatena un pizzico d’ironia per l’errore grammaticale – il mancato accento sul sì – che va a concludere il primo post, i principali partiti italiani si affannano a capire quali saranno le effettive modalità della partecipazione politica dell’ormai ex premier. A breve è dunque previsto un incontro tra Monti e i potenziali sostenitori della sua Agenda: si tratterà innanzitutto di capire se presentarsi o meno come lista unica. «Deciderà lui con incontri e nuovi contatti ai massimi livelli – ha precisato ai microfoni di Sky Tg24 il parlamentare Roberto Rao, in forze all’Udc – perché ci sono vantaggi e svantaggi in entrambe le soluzioni. In ogni caso entro la fine dell’anno agli elettori sarà presentata una scelta chiara».

Unica certezza è che Monti sarà il leader del centro: a lui spetterà il compito di sciogliere le ultime riserve sulle liste. Al momento, forte sarebbe la tentazione di presentarne una propria ma, in ogni caso, solo giovedì saranno definitivamente chiariti i contorni del suo imminente impegno politico. E’ infatti previsto per domani un vertice, forse risolutivo, in merito.

Nonostante il clima festivo, si registrano nel frattempo anche le reazioni di quelli che, verosimilmente, saranno i principali avversari di Monti nella prossima sfida elettorale. Piuttosto cauta la reazione di Bersani che, prima di pronunciarsi definitivamente, preferisce attendere maggiore chiarezza: «Ho il massimo rispetto per lui, ora aspettiamo di vedere se sarà sopra le parti e o sceglierà piuttosto una parte. Questo non l’ha chiarito. Nell’Agenda Monti, intanto, non ho visto nulla di sorprendente. Ci sono alcune cose condivisibili, altre un po’ meno, altre su cui si può discutere». Meno conciliante il Pdl di Angelino Alfano, che ha scelto Facebook per un proprio commento a caldo sulle ultime mosse di Monti: «Agenda Monti, un’agenda, tre certezze: Imu, patrimoniale, più Iva. Verificare per credere».

Mara Guarino

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews