Monti all’Ue, l’Italia esce dall’ombra. Tasse in riduzione con i soldi della lotta all’evasione

Roma – L’Italia sta uscendo dalla ”zona d’ombra” e vuole tornare a contare in Europa: Mario Monti a Strasburgo assicura che, nonostante la recessione, il Paese è pronto a risollevarsi, e senza manovre aggiuntive, grazie anche alla lotta all’evasione.

E mentre prosegue il confronto sul lavoro, il governo annuncia, alla vigilia dell’anniversario dei Patti lateranensi, che la Chiesa pagherà l’Ici sulle attività commerciali.

Prorogato il termine per lo scudo fiscale: «In considerazione delle obiettive difficoltà operative rappresentate dagli intermediari finanziari» il ministero dell’Economia ha comunicato che «il termine già fissato al 16 febbraio sarà differito con il primo provvedimento legislativo utile».

Con l’obiettivo di abbassare i carichi per i contribuenti più deboli e di bloccare l’aumento dell’Iva già pronto per il prossimo anno, il governo si propone inoltre di mettere in campo la nuova delega fiscale: aumento Iva evitabile, meno Irpef con i proventi della lotta all’evasione, tagli delle agevolazioni fiscali.

Accantonata la delega scritta da Tremonti lo scorso anno, che prevedeva pesanti e indiscriminati tagli lineari che avrebbero colpito anche famiglia, lavoro dipendente e pensionati, si apre la strada ad uno sfoltimento delle oltre 720 agevolazioni fiscali del nostro sistema che costano circa 161 miliardi. Sconti che spesso si sovrappongono all’assistenza o che riguardano settori residuali, poco efficaci o frutto del sedimentato lavoro delle lobby.

L’operazione libererebbe molte risorse alle quali potrebbero aggiungersi la lotta all’evasione fiscale (di cui già a maggio in sede di autotassazione si potranno valutare i primi frutti) e la spending review affidata a Piero Giarda pronta nel giro di tre mesi. Una carta che Monti sembra intenzionato a giocare.

Natalia Radicchio

Foto| via www.greenreport.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews