Monaco: difende la fidanzata e viene accoltellato a morte

monaco

Il luogo del delitto (foto via: giornalettismo.com)

Monaco – Domenico Lorusso ingegnere italiano di 31 anni, originario di Potenza, è stato accoltellato a morte dopo aver reagito a uno sconosciuto che aveva sputato alla fidanzata. E’ successo a Monaco di Baviera, e la polizia tedesca sta cercando il colpevole in Germania. La ragazza, tre anni più giovane, è finora l’unica testimone e ha descritto l’aggressore come un uomo di circa 35 anni, con i capelli corti scuri e lisci, che indossava una giacca nera e una borsa a tracolla.

La polizia cerca però altri testimoni che possano fornire ulteriori particolari utili per l’identificazione dell’assassino. Il delitto è accaduto intorno alle 22 di martedì sera. Le autorità hanno chiesto inoltre di sentire il racconto di alcune persone che, passando in auto vicino al luogo dell’incidente, si sono fermate per prestare i primi soccorsi. A riferire la dinamica dell’episodio è l’emittente locale Bayerischer Rundfunk, che cita fonti proprie.

Fonti del consolato generale d’Italia a Monaco di Baviera, precisano che la vittima e l’omicida non si conoscevano: «La colluttazione – hanno spiegato le fonti – è stato un fatto puramente casuale», l’assassino «era una persona sconosciuta, i due si sarebbero incontrati per caso per strada, non è stata una lite per gelosia». Dal consolato manifestano inoltre un certo stupore per l’accaduto, affermando che «episodi come questo sono molto rari qui, è una delle città più sicure d’Europa. E’ veramente incredibile».

La coppia si trovava su una pista ciclabile in pieno centro, a Erhardtstraße, nei pressi di Corneliusbrücke. Alle 22 circa si è avvicinato in senso contrario un uomo a piedi, che senza motivo ha sputato alla ragazza. Quando la donna ha riferito dell’accaduto al fidanzato, il giovane ha fermato la bicicletta ed è tornato indietro per chiedere conto della cosa allo sconosciuto. La fidanzata, rimasta a distanza, ha visto che è cominciata una lite, al termine della quale l’aggressore è fuggito. La giovane si è quindi avvicinata e ha trovato il fidanzato a terra, coperto di sangue. L’italiano è stato trasportato in ospedale, dove è morto però poco dopo a causa di un arresto cardiaco. Pare che l’aggressore sia fuggito in direzione Corneliusbrücke.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews