Mistero Los Roques: il pilota di Missoni non aveva idoneità al volo

Los Roques

Anche Vittorio Missoni a bordo dell'aereo scomparso a Los Roques

Roma – Spunta un nuovo elemento nella vicenda dell’aereo scomparso il 4 gennaio scorso a Los Roques con a bordo quattro italiani, tra cui Vittorio Missoni.

Secondo quanto verificato dall’Agenzia Italiana per la Sicurezza al volo, il pilota infatti non avrebbe avuto più l’idoneità al volo poiché scaduta il 30 novembre 2012. Il comandante del velivolo inoltre pur avendo superato i sessantacinque anni d’età, limite entro il quale la normativa venezuelana gli imponeva di volare soltanto nel territorio nazionale, non avrebbe comunque dovuto pilotare quell’aereo, in  quanto possedeva una licenza scaduta.

Dalle altre informazioni ottenute sempre dall’Agenzia, sembrerebbe che la compagnia aerea «non era ancora titolare di regolare certificato di operatore aereo». Di conseguenza la compagnia alla quale apparteneva il velivolo scomparso stava operando in modo illegale, poiché non autorizzata. Tali elementi come precisato dall’Agenzia sono stati «resi disponibili, alla luce della normativa internazionale, per l’Agenzia italiana per la sicurezza volo, che è stata autorizzata a renderli pubblici attraverso l’investigatore Ansv tuttora in Venezuela».

Elementi certo non determinanti per la scomparsa dell’aereo, ma che contribuiscono a infittire il mistero, insomma nuovi dati che si sommano agli indizi già poco chiari che si possedevano sulla vicenda. Intanto proseguono le ricerche dell’aereo e dei suoi passeggeri. È grande l’attesa soprattutto da parte della famiglia Missoni. Le ricerche si stanno concentrando in mare, sembrerebbe essere stata individuata un’area entro la quale potrebbe essere avvenuto lo schianto.

Angela Piras

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews