Minuteria metallica, ecco di cosa si tratta

minuteria_tranciati

La minuteria metallica è un settore a molti sconosciuto. Viti, perni, ghiere, dadi, portagomma, bussole, distanziali, raccordi, dettagli fondamentali che trovano utilizzo in svariati settori. Si va dalla bigiotteria all’automotive, passando per l’elettromeccanica e l’idrulica.

La produzione di queste componenti di minuteria metallica avviene attraverso l’impiego di tecnologie avanzate e prevede diverse fasi. Il primo step è la progettazione dello stampo, realizzato in base a un disegno. A lavoro concluso, si passa ai test effettuati dall’officina stessa allo scopo di verificare la precisione di impiego della minuteria metallica che è stata prodotta fino a quel momento.

La minuteria può comporsi di diversi materiali – ottone, rame, inox, alluminio, nylon, pvc – e uno dei punti di forza deve essere senza ombra di dubbio la praticità. Ogni singolo elemento fa sì che il prodotto finale sia funzionale e di massima qualità.

C’è da dire, però, che il settore della minuteria metallica può presentare alcune problematiche produttive, a seconda del tipo di materiale impiegato, dalle modalità di lavorazione e dal grado di precisione richiesta. Queste differenze, comportano l’uso di diversi tipi di olio. Fondamentale, dunque, è anche il lavaggio. La minuteria tornita con oli emulsionabili di solito si lava facilmente con acqua e detergente, mentre quella tornita e tranciata necessita di solvente.

minuteria-metallica-1

Numerose aziende oggi si occupano di produzioni di serie di componenti tecniche di precisione su specifiche spesso concordate con quegli stessi clienti che richiedono i prodotti.

Tra gli esempi più noti c’è Lidi Srl che si occupa da circa 20 anni di minuteria metalllica con lavorazioni di tornitura, foratura e fresatura su torni automatici a cam a fantina mobile e su CNC con passaggio barra da Ø 2 a Ø 42 mm.

L’azienda è nota anche per il tappo serie sterzo, prodotto artigianale studiato per forcelle in carbonio e alluminio con regolazione manuale del gioco cuscinetto dello sterzo mediante tappo a vite, eliminando così la chiave a brugola frontale che si trova invece in tutti gli altri expander per bici in commercio. L’expander serie sterzo funge anche da copertura e diventa un dettaglio per personalizzare al 100% la propria bicicletta.

Il tappo serie sterzo, prodotto in materiale alluminio 6082 e sottoposto a numerosi test di laboratorio, consente dunque di coniugare al meglio qualità, tecnicità ed estetica. Oltre ai colori rosso, nero e blu e con tre disegni differenti, è possibile creare il proprio expander per bici personalizzato.

Foto via mollificiobergamasco.it, comunicati.mondo-seo.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews