Minaccia strage in sinagoga: avviso di garanzia al professore torinese

Gli agenti della Digos di Torino e del compartimento della Polizia postale del Piemonte hanno notificato un avviso di garanzia a Renato Pallavidini, il docente del liceo Massimo D’Azeglio di Torino, che, su Facebook, ha minacciato di compiere una strage in sinagoga. L’ipotesi di reato è quella di istigazione all’odio razziale, secondo quanto previsto dalla legge 654.

Gli agenti, su richiesta del procuratore aggiunto Sandro Ausiello, hanno perquisito per alcune ore la casa del professore, sequestrando due computer e altro materiale informatico. Obiettivo è quello di dimostrare che le deliranti affermazioni pubblicate sulla pagina privata di Facebook del professore siano partite proprio dai suoi computer.

Renato Pallavidini

Molti commenti incriminati sono stati cancellati dopo la pubblicazione della notizia su Repubblica.it, ma sarà possibile recuperarli nei server californiani del social network. La prossima settimana l’uomo stato convocato in Questura, per rispondere ufficialmente di quanto scritto su Facebook, dove Pallavidini avrebbe incitato al tiro allo straniero, all’applicazione dei metodi di Mengele, con affermazioni profondamente razziste e antisemite.

Da diversi anni il professore utilizza i social network per esprimere le sue personali teorie storico-politiche. Nel 2007, quando insegnava nel liceo classico Cavour di Torino, era stato denunciato da genitori, docenti e allievi, per le sue teorie negazioniste sui campi di concentramento e per aver offeso la memoria degli ebrei.

Il suo ritorno in un’aula scolastica, alla luce delle minacce e degli insulti contro ebrei, omosessuali, disabili e stranieri, appare comunque improbabile, come anticipato dal direttore generale dell’ufficio scolastico del Piemonte, Francesco De Sanctis.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews