Michael Schumacher cade sugli sci e sbatte la testa: è in coma

michael schumacher

Il tedesco sciava fuoripista col figlio minore (foto: motorsportblog.it)

Meribel (Francia) – Un fine settimana trascorso sulla neve, avrebbe potuto trasformarsi in tragedia per Michael Schumacher. Il sette volte campione del mondo di Formula 1, in mattinata, è caduto sulla pista da sci di Meribel subendo un trauma cranico. Il tedesco, con il casco, secondo le prime indiscrezioni era in compagnia del figlio minore Mick, e stava sciando fuori pista quando è caduto picchiando la testa contro una roccia. L’ex ferrarista è stato trasportato in elicottero all’ospedale di Grenoble. La notizia è stata confermata da Christophe Lecomte Gernignon, il direttore della stazione sciistica transalpina che ha spiegato come Schumacher fosse stato cosciente al momento del ricovero e come le sue condizioni di salute non destino alcuna preoccupazione.

APERTA UN’INDAGINE - Nonostante Lecomte Gernignon abbia affermato che il tedesco stesse effettuando un fuoripista, la polizia avrebbe aperto un’indagine su quanto accaduto all’ex pilota di Formula 1 per accertarne le cause e capire meglio se l’incidente sia avvenuto su una pista segnata o meno.

CHIAMATO UN NEUROLOGO - Sabine Kehm, portavoce di Michael Schumacher, sarà l’incaricata per aggiornare la situazione riguardante lo stato di salute dell’ex ferrarista, visto che l’ospedale ha dichiarato che non emetterà nessun bollettino medico sul tedesco. Secondo quanto riportato da Sky News Uk, a Grenoble è arrivato d’urgenza un neurochirurgo per visitare il sette volte campione del mondo. Il prossimo aggiornamento è previsto per le ore 21.00.

CHI È MICHAEL SCHUMACHER - Sette volte campione del mondo di Formula 1 (1994, 1995, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004), dopo i due titoli ottenuti con la Benetton è riuscito a vincere cinque campionati di fila con la Ferrari. Ritirato nel 2006, dopo quattro anni di sosta è tornato in pista nel 2010, al volante della Mercedes, prima di abbandonare definitivamente nel 2012.

AGGIORNAMENTO ORE 21.50 - Nonostante le rassicurazioni iniziali, le condizioni del tedesco sarebbero ben più gravi di quanto si immaginasse. Secondo le ultime indiscrezioni riportate da RMC Sport, Schumacher  avrebbe subito un’emorragia cerebrale. L’ex pilota verserebbe in condizioni gravi e rimane in prognosi riservata.

AGGIORNAMENTO ORE 22.54 - Dopo le informazioni tranquillizzanti del pomeriggio, secondo fonti ufficiali, il tedesco verserebbe in condizioni critiche a causa di un’emorragia cerebrale. Il sette volte campione del mondo, ancora in prognosi riservata, verserebbe in coma. L’ex ferrarista dovrà essere sottoposto ad altre operazioni per ridurre la pressione dell’ematoma. Il comunicato ufficiale della struttura medica: «Il signor Schumacher è arrivato all’Ospedale  Universitario di Grenoble alle 12.40 dopo esser stato vittima di un incidente sugli sci a Méribel. Al suo arrivo accusava un terribile trauma cranico ed era in coma tanto che ha necessitato subito di un intervento neurochirurgico. Rimane in condizioni critiche».

foto homepage: f1fanatic.co.uk

Eleonora Ottonello

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews