Messina, torna l’incubo alluvione. Il video del fiume di fango a Mili San Pietro

MESSINA - L’1 ottobre 2009 è ancora troppo vicino per dimenticare, ma evidentemente non abbastanza per imparare la lezione. Dalla scorsa notte piogge torrenziali stanno mettendo a serio rischio l’incolumità degli abitanti di Messina, in particolare nelle frazioni di Camaro Superiore e Mili San Pietro, a pochi passi da quella Giampilieri che vide scomparire sotto al fango 37 vittime innocenti poco più di un anno fa.

Le auto travolte dall'alluvione a Mili San Pietro, Messina (foto via facebook.com)

FIUME DI FANGO - Nessuna vittima ma tanta paura a Camaro Superiore, dove l’esondazione dell’omonimo torrente ha provocato gravi disagi alla popolazione. Il quartiere è stato invaso dai detriti portati dalla corrente fino alla piazza centrale. L’Associazione Amici di Santiago Camaro, sulla propria pagina Facebook, ha pubblicato le foto delle strade violentate dall’acqua e dal fango, ricordando le perplessità, evidentemente fondate, che la popolazione aveva già espresso qualche tempo addietro, al momento della realizzazione della copertura del torrente. Il quartiere di Camaro è tutt’altro che in posizione periferica: si trova a ridosso dell’uscita Messina Centro della tangenziale e i rischi per l’incolumità delle persone e della circolazione restano esponenziali. Ancora più impressionanti le immagini di Mili San Pietro (guarda il video), zona collinare a poco più di 10 chilometri da Giampilieri: in via Vallone una frana ha dato vita ad un fiume di fango che ha letteralmente spazzato via una ventina di auto. Nessun ferito ma grande spavento per gli abitanti della zona, che rischiano di rimanere isolati e che al momento non hanno ancora ricevuto assistenza degna di tale nome. La rabbia che monta nelle associazioni locali è tanta e il contenuto delle recriminazioni è sempre lo stesso: abusivismo edilizio, costruzioni selvagge, sprezzo delle normative di sicurezza. Tutto sul filo di lana, fino a quando un nuovo fiume di lava non porta via con sé tutto ciò che trova sul proprio cammino. A ricordare che i limiti imposti dalla natura non possono essere sempre valicati.

Francesco Guarino

IL FIUME DI FANGO TRASCINA LE AUTO IN VIA VALLONE, A MILI SAN PIETRO (video di Salvatore Trimarchi):

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews