Messina senz’acqua. L’epilogo della vicenda è vicino?

Messina senz'acqua da 6 giorni: secondo il sindaco Renato Accorinti tra oggi e domani l'acqua dovrebbe ritornare nelle case, ma è prevista un' allerta meteo

Messinesi in fila per prendere acqua dalle autocisterne (www.tuttosport.com)

Messinesi in fila per prendere acqua dalle autocisterne (www.tuttosport.com)

Messina è senz’acqua da sei giorni. Per i messinesi, questa non è una novità. È vero che stavolta la situazione è tragica e che, se tutto va bene, i guasti all’acquedotto saranno riparati entro le prossime trentasei ore. Ma non è la prima volta che succede. E se lo si chiede a loro, ai messinesi, ti rispondono che è normale che manchi l’acqua spesso, visto che arriva da lontano, dalle Gole dell’Alcantara, a oltre quaranta chilometri dalla città. Però, senz’acqua per più di una settimana, forse, è troppo. I messinesi sono persone pratiche: molti se ne sono andati nelle case al mare della provincia; altri hanno portato la roba da lavare e se stessi, per fare una doccia, dai parenti che vivono altrove. Intanto scuole, università, uffici, negozi restano chiusi. Per scongiurare problemi igienico-sanitari. Nel 2015. I messinesi lo sanno che bisogna avere pazienza. I telegiornali mica si occupano di loro. Ci sono cose più importanti al mondo: come la doppia eliminazione del Grande Fratello o la tragedia della Pausini che, in aereo, non è stata fatta sedere vicino alla figlia. E nessuno le ha ceduto il posto.

LA SOLIDARIETÀ – Poi finalmente ieri Rosario Fiorello ha twittato un messaggio di solidarietà ai suoi corregionali, dando il via all’hashtag #MessinaSenzaAcqua. Da questo momento in poi è partita la mobilitazione “social”: la Cucinotta ha postato un messaggio dalla Cina chiedendo aiuto per i suoi concittadini, dicendo che nel 2015 non si può lasciare un’intera città senz’acqua per così tanto tempo e che immagina anziani, bambini, disabili in preda al panico nel trovare i rubinetti vuoti. Per non parlare del danno economico locale con scuole, università, uffici e negozi chiusi per l’intera settimana. Una situazione insostenibile, continua Maria Grazia Cucinotta, terribile e che merita impegno serio e tempestivo da parte delle istituzioni sia a Roma che a Palermo. E fu così che Renato Accorinti è stato chiamato a parlare in televisione, su La7, nel programma pomeridiano Tagadà e, col deputato di opposizione regionale Nello Musumeci, se ne sono detti di tutti i colori. Certo questo dibattito è servito per dare acqua ai messinesi. Come l’indignazione di Renzi, che ha definito “una vergogna” quello che sta succedendo a Messina.

(www.greenstyle.it)

(www.greenstyle.it)

SIAMO ALL’EPILOGO? – Intanto, il sindaco Accorinti ha diffuso una nota, pubblicata da si24.it, nella quale si legge che l’erogazione dell’acqua potrebbe riprendere già da stamattina. I tecnici Amam – Azienda Meridionale Acque Messinese – hanno lavorato tutta la notte per riparare la condotta idrica di Fiumefreddo, in provincia di Catania: condotta che si trova a oltre quaranta chilometri e dalla quale viene trasportata l’acqua fino a Messina. Dunque, secondo il sindaco di Messina, «tra oggi e domani l’acqua dovrebbe arrivare nelle case». Sempre secondo le parole di Accorinti il terreno circostante la condotta danneggiata – che si trova a Fiumefreddo – è stato messo in sicurezza e consolidato, mentre in giornata potrebbe essere pronto anche il bypass che collegherebbe la condotta di Fiumefreddo a quella dell’acquedotto dell’Alcantara. A causare la mancanza di acqua a Messina è stata una frana a monte delle condotte dell’acquedotto di Fiumefreddo, la cui pressione ha spaccato le tubature. Il problema è che la frana, alla prossima pioggia, potrebbe riattivarsi, oltre al fatto che la collina è sempre in movimento, essendo il territorio che da Fiumefreddo arriva a Messina in pieno e completo dissesto idrogeologico – per intenderci, con enormi possibilità di frane, alluvioni e allagamenti -. Intanto, però, il centro storico di Fiumefreddo è invaso dal fango e dall’acqua fuoriusciti dalla conduttura rotta e per oggi e domani è prevista un’allerta meteo su tutta la Sicilia orientale.

Mariangela Campo

@MariCampo81

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews