Mele: quante qualità nella buccia!

Le mele sono uno dei frutti più apprezzati da grandi e piccini, ma sono anche tra i frutti che portano il maggior numero di benefici alla nostra salute. Non per niente fin da piccoli ci spiegano che “una mela al giorno, toglie il medico di torno”. Sono molte le qualità benefiche della mela e le ultime le porta alla luce uno studio condotto dai ricercatori dell’Università dell’Iowa, negli Stati Uniti. La scoperta che può vantare questo studio è di aver capito come nella buccia della mela, sia presente una sostanza per aiutare chi è obeso o in sovrappeso.

Lo studio è stato condotto su un modello animale e ha permesso di scoprire l’ utilità dell’acido ursolico, un composto presente nella buccia della mela, che favorisce la formazione di grasso bruno e massa muscolare, due tessuti in grado di bruciare le calorie e quindi utili per chi è in sovrappeso o obeso. L’acido ursolico nello specifico ha una doppia utilità: protegge il fegato e contrasta il diabete, favorendo la perdita di peso grazie a una maggiore quantità di calorie bruciate.

kids468x60

Il Dottor Christopher Adams, professore associato di medicina interna e anche coordinatore dello studio, i cui risultati sono stati pubblicati sulla rivista PLoS ONE, ha spiegato che il muscolo è in grado di bruciare in maniera ottimale le calorie; l’aumento della muscolatura nei topi, trattato con l’acido ursolico può essere sufficiente per spiegare come il composto riduca l’obesità.

«Siamo stati sorpresi nello scoprire anche un aumento del grasso bruno, un bruciatore di calorie fantastico. L’aumento di grasso bruno può anche aiutare a proteggere contro l’obesità.» ha concluso il Dottor Adams.

Questo aumento del grasso bruno sembra essere collegato al controllo del peso e dell’obesità: maggiore è la sua presenza infatti, e minore è l’incidenza di grassi e zuccheri nel sangue ed è così che diminuisce il rischio di sovrappeso e di altre malattie.

In passato si era soliti pensare che il grasso bruno si trovasse solo nei neonati, ma grazie alle continue ricerche al riguardo, si è scoperto che anche gli adulti lo mantengono; favorendone l’aumento, si possono prevenire malattie e patologie in continuo aumento, tra cui come già detto obesità e sovrappeso. I risultati ottenuti dalle cavie di laboratorio devono essere ora confermate anche sugli esseri umani per capire realmente quanto l’acido ursolico presente nella buccia della mela, possa essere la chiave per il nostro pesoforma e il benessere.

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews