Maturità 2013, si parte con Claudio Magris

Caccia ai cellulari nascosti, uno dei compiti degli insegnanti alla maturità

Ha preso il via alle 8.30 la prima giornata della Maturità 2013. 491.491 studenti (caso curioso, ma numero reale e fornito dal MIUR) sono tornati sui campi di scuola per completare il percorso di studi secondario attraverso quello che, nella sua versione completa ed estesa, è definito esame di Stato conclusivo del corso di studio di istruzione secondaria superiore.

Quest’oggi gli studenti dovranno vedersela con la prima prova di lingua italiana, standardizzata sull’intero territorio nazionale, e che presenta diverse opzioni: analisi del testo,  tema di indirizzo storico, saggio breve su tematiche sociopolitiche, storico-politiche, artistico-letterarie o tecnico-scientifiche e tema “libero” su una tematica di attualità.

Gli argomenti selezionati dagli esperti del Ministero dell’Istruzione per la Maturità 2013 sono:

Analisi del testo: Claudio Magris, L’infinito viaggiare

Tema storico: Gli omicidi politici (con un testo del Corriere della Sera sull’omicidio di Aldo Moro)

Tema di attualità: “La vita non e’ solo lotta di competizione ma anche trionfo di cooperazione e creatività”

Tema letterario: Individuo e società di massa (testi di Pasolini, Canetti, Montale)

Tema tecnico-scientifico: La ricerca sul cervello

Tema generale: La rete della vita

Come per l’anno scorso, le informazioni sono state trasmesse ai singoli istituti attraverso il cosiddetto “plico telematico“, che ha sostituito il rito della consegna delle buste sigillate da parte delle forze dell’ordine. Questo sistema, non scevro di polemiche nella sua prima applicazione, ha però permesso allo Stato e alle scuole un considerevole risparmio in termini economici.

Domani sarà il turno della seconda prova, con materie specifiche a seconda degli indirizzi di studio, mentre lunedì prossimo ci sarà la terza e definitiva prova scritta, con quattro/cinque materie selezionate dalle singole commissioni d’esame.

Stefano Maria Meconi

@_iStef91

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews