Maturità 2013, seconda prova: al classico è Quintiliano

Anche oggi, gli studenti avranno a disposizione un totale di sei ore per completare la prova

Prenderà il via alle 8.30, come di consueto e come già accaduto ieri, la seconda prova degli Esami di Stato. Quest’oggi, 491.491 studenti saranno impegnati con la materia specifica del corso di studi. In particolare, il toto maturità si concentra sull’autore che gli esperti del Ministero dell’Istruzione (MIUR), guidati dalla neo-ministra Carrozza, avranno scelto per gli studenti del Liceo classico, impegnati con la famigerata versione di latino.

La scelta è ricaduta su Quintiliano, con il testo “Omero, maestro di eloquenza”.

Per il Liceo linguistico, verranno proposti testi di attualità e letteratura in tutte le lingue previste dall’Ordinamento (Inglese, francese, tedesco, spagnolo, cinese e russo), e il maturando sarà chiamato a scegliere uno, rispondendo a una serie di domande di comprensione ed elaborazione delle conoscenze.

Al Liceo scientifico, a farla da padrone è la matematica, con la risoluzione di numerosi esercizi, mentre gli studenti del Liceo artistico dovranno vedersela con una prova di disegno geometrico, prospettiva e architettura. Per quanto concerne gli Istituti, che offrono una formazione più vicina al mondo del lavoro che a quello umanistico, le materie sono le seguenti:

  • Istituto tecnico commerciale: Economia aziendale
  • Istituto tecnico per geometri: Tecnologia delle costruzioni
  • Istituto tecnico per il turismo: Lingua straniera
  • Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: Alimenti e alimentazione
  • Istituto professionale per i servizi sociali: Psicologia generale e applicata
  • Istituto professionale per Tecnico delle industrie meccaniche: Macchine a fluido

Per gli studenti si tratta dell’ultima prova decisa a livello nazionale. Dopo un meritato riposo di alcuni giorni, lunedì affronteranno la terza prova scritta, decisa dalle singole commissioni d’esame secondo i programmi di studio forniti dai docenti, e che presenta domande a risposta aperta per quattro o cinque materie. Conclusi gli scritti, ci sarà di nuovo un breve stop e poi il via agli orali, che nella maggior parte dei casi termineranno entro la metà di luglio.

Stefano Maria Meconi

@_iStef91

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews