Maturità 2012, studenti in ansia per la terza prova di domani

Tutto pronto per la terza prova (webmasterpoint.org)

Per circa 500 mila studenti, domani mattina sarà la volta del giro di boa: mancano infatti pochissime ore alla famosa terza prova, il test multidisciplinare superato il quale si apriranno finalmente le porte degli orali. Formulato dalla commissione d’esame, il “quizzone” è da tempo croce e delizia dei maturandi che, se da un lato, si sentono rassicurati all’idea di una prova confezionata sulla base dei programmi effettivamente svolti, dall’altro temono l’effetto sorpresa. Da regolamento, materie e modalità di formulazione dovrebbero infatti restare rigorosamente top-secret sino all’ultimo momento.

kids468x60

Stando tuttavia ad alcuni dati elaborati da Skuola.net, almeno un quinto degli studenti impegnati nella terza prova si presenta sui banchi di scuola perfettamente consapevole di cosa accadrà. Sarebbe infatti prassi abbastanza diffusa quella di anticipare le discipline oggetto di esame. La controprova è poi facilmente ricavabile: basta infatti vedere quali professori non fanno parte della commissione d’esame per rendersi conto di quali libri possono essere relegati ai margini del “ripassone” dell’ultimo minuto.

Certo è che avere qualche dritta in anteprima non mette comunque al riparo dalla classica ansia pre-esame.  Non aiuta sapere che chi non riuscirà a raggiungere i 30 punti al termine di tutti gli scritti non avrà accesso al colloquio orale.

Ad ogni modo, quella del 2012 potrebbe essere l’ultima volta della terza prova concepita così come è stato fatto finora. Dal prossimo anno potrebbe infatti profilarsi all’orizzonte, inizialmente in via sperimentale, un test di carattere nazionale predisposto dall’Invalsi. Proprio come già accade per gli scolari di terza media, si potrebbe così ottenere un’indicazione generale sul livello di preparazione offerto dalle scuole superiori italiane.

Mara Guarino

Foto homepage via: news-24h.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews