Marzo mese amico degli animali: veterinario gratis per la Stagione della Prevenzione

Animali dimestici: per loro a marzo una visita gratuita dal veterinario

ROMA - Anche per i nostri amici animali la formula «meglio prevenire che curare» deve diventare una buona abitudine. Ecco perchè per il settimo anno consecutivo la Hill’s Pet Nutrition, leader nell’alimentazione per cani e gatti, promuove insieme a partner d’eccellenza – l’Associazione Nazionale Medici Veterinari Italiani (ANMVI) e la Federazione Nazionale Ordini Veterinari (FNOVI) -  la Stagione della Prevenzione: per tutto il mese di marzo i proprietari di animali domestici potranno far visitare gratuitamente la propria bestiola in tutta Italia.

La visita preventiva, che consterà di un esame generale senza uso di apparecchiature, avrà lo scopo di valutare lo stato di salute dell’animale e verificare l’eventuale necessità di esami specialistici più approfonditi: tanti medici veterinari hanno aderito all’iniziativa e l’elenco completo degli ambulatori è consultabile sul sito dell’iniziativa www.stagionedellaprevenzione.it; sono oltre 4.000, qualche centinaio in più rispetto al 2011 che pure ha visto circa 23.000 visite gratuite garantite.

Il mese della prevenzione vuole essere occasione per sensibilizzare sulla necessità di avere – nei confronti dell’amico a zampe – una grande attenzione in termini di salute e benessere alimentare. L’atteggamento responsabile che suggerisce  una regolare consulenza presso il proprio veterinario è importante non solo per salvaguardare la salute di persone e bestie dentro casa, ma anche  in una sfera pubblica.  Stefano Roserba, Marketing Manager di Hill’s Pet Nutrition Italia, ha precisato che lo scorso anno oltre il 70% degli animali visitati non ha mostrato patologie, un ottimo risultato che conferma la validità della cultura della prevenzione rispetto a quella dell’intervent farmacologico.

Marco Melosi, presidente ANMVI, ha aggiunto: «La prevenzione veterinaria è un importante traguardo culturale: per il tramite dell’animale, il veterinario entra in relazione con la società e diventa un mediatore del rapporto uomo-animale. Questo traguardo va di pari passo con il progressivo riconoscimento dei diritti, anche giuridici, dell’animale e del progresso dell conoscenze scientifiche» Favorevole alla prevenzione e all’iniziativa delle visite gratuite anche Gaetano Penocchio, presidente della FNOVI perchè «i proprietari degli animali sono spesso costretti a ridurre o contenere le spese della gestione degli animali».

Quella della Hill’s Pet Nutrition ha infatti, inutile negarlo, l’aspetto e le caratteristiche anche di una campagna ‘pubblicitaria’, ma se va di pari passo con la crescita dell’attenzione per la salute di mici e cagnolini anche in tempi di crisi, quando c’è una contrizione anche delle spese per le cure mediche degli esseri umani, ben venga l’iniziativa. A marzo quindi, amici cani e gatti, vi aspetta una visita (indolore) dal dottore: è per il vostro bene!

Laura Dabbene

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews