Marocco. Rissa al C’è Posta per te versione araba

Rabat – Baci e abbracci. Di solito lo show C’è posta per te si connota di rosa e melassa. In Italia. In Marocco, invece, può finire finire a cazzotti.

E’ questo quello che è accaduto nel Al Mousameh Karim, versione marocchina dello show lacrima-facile, laddove le regole del format rimangono quelle note al pubblico italiano: riconciliazioni e amore a profusione. Solo che nell’ultima puntata le cose hanno preso un’altra piega.

Il responsabile dell’evento mandato in onda è tale Youssef il quale ha scritto a Al Mousameh Karim per poter ritrovare e provare a stringere nuova amicizia con l’ex fedele amico, tale Mohcine.

Quest’ultimo, a sua volta, ha avuto l’idea di presentarsi allo show non per ripianare vecchi dissapori, ma per darle di santa ragione a Youssef, colpevole – dice Mohcine – di avergli rovinato la vita e la carriera. Quindi via con il pestaggio davanti alle telecamere con stupore del conduttore e pronto intervento di un assistente di studio nerboruto che ha diviso i due ed evitato il peggio.

Non serve neppure dirlo: in un secondo il video della rissa è stato caricato in Rete, spopola su You Tube e sta diventando un volano pubblicitario per lo show.

Chantal Cresta

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews