Maltempo: dispersi e un morto in Adriatico

Roma – ‘Beatrice‘ sta mantenendo le promesse: il caldo al nord e parte del centro è già sparito, sono arrivate le piogge con nubifragi tra lo Spezzino e l’alta Toscana, in particolare sulla provincia di Lucca dove continua a piovere incessantemente, come sul Verbano-Cusio-Ossola. Due persone sono rimaste ferite in un campeggio a causa del violento nubifragio che si è abbattuto su Verbania.

Disagi sul litorale di Molfetta, nel barese, trombe d’aria ieri sul Gargano e sul litorale romano. Sono immediatamente intervenuti i soccorsi della guardia costiera, della polizia e della guardia di finanza, che hanno recuperato i quattro membri dell’equipaggio del peschereccio rovesciatosi e affondato a largo di Pescara: uno di loro, a quanto si apprende, è deceduto mentre gli altri tre sono sotto choc.

Antonio Sanò, direttore del portale web www.ilmeteo.it sottolinea che la sfuriata è stata breve: già oggi torna il sereno limpido, il clima mite con bassa umidità, con ultime piogge su Irpinia, Basilicata e Calabria e forti venti nello Jonio. Poi il tempo tornerà di nuovo estivo per l’espansione, temporanea e breve dell’ottavo anticiclone africano di quest’estate e le temperature torneranno a salire fino a 36 gradi al centrosud e 34-35 ancora sull’Emilia.

Natalia Radicchio

Foto via www.ilsalvagente.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews