Made in Rome. Progetto per artigiani e creativi romani

Invito Via MarguttaROMA – Se funziona il Made in Italy, come tratto distintivo e come valore aggiunto di una tradizione tutta nazionale di creatività e abilità artigianali – in ogni settore – perché non dovrebbe esistere anche un Made in Rome? Se lo è chiesto il Consorzio FaròArte ed è quindi nato il progetto Made in Rome che domani, sabato 21 marzo, si presenta con un open day nella Corte Artigiana di Via Margutta 51.

CHE COS’E'? – L’evento di presentazione ha il titolo suggestivo di Primavera dell’Artigianato Romano perché l’idea di fondo è proprio quella di una rinascita dell’attività artigianale capitolina in tutte le sue forme. Agli artigiani e ai creativi che nella città di Roma vivono e lavorano si rivolge infatti il Consorzio FaròArte con Made in Rome: l’obiettivo è di divulgare e affermare questo concetto di “realizzato a Roma” come brand valoriale, economico e democratico, come “marchio” distintivo capace di tutelare e promuovere – a livello nazionale e internazionale – il patrimonio manifatturiero romano, eccellente sotto il profilo storico e culturale.

I SETTORI INTERESSATI- Tutti i rami dell’attività artigianale capitolina, da quella a carattere artistico-creativo a quella eno-alimentare, possono rientrare nel progetto Made in Rome (maggiori informazioni per l’adesione sul sito www.made-in-rome.com), progetto attualmente tra i partecipanti al casting dell’Idea capitale per Roma, promosso dall’Associazione Capitale Roma (www.capitaleroma.it). Si tratta della prima piattaforma partecipativa romana in cui il pubblico può manifestare il proprio consenso e indice di gradimento su progetti sociali innovativi: c’è tempo per votare fino al 31 marzo e ora Made in Rome è tra i più votati – circa 2.500 preferenze – a testimonianza dell’appeal di un’idea pensata per sostenere quella micro-impresa artigiana che resta tra le leve economiche del nostro Paese.

farò arte

L’EVENTO DEL 21 MARZO –  L’happening che si svolgerà nella Corte Artigiana di Via Margutta 51 dalle 15,30 fino a sera, prevede un calendario di incontri con focus di approfondimento e di testimonianza sul progetto Made in Rome, intervallati da momenti di intrattenimento con musica live, teatro e poesia. L’ingresso è libero e l’evento è rivolto a tutti i cittadini. Per informazioni e contatti sono disponibili l’indirizzo mail info@made-in-rome.com  e il Sig. Carlo d’Aloisio del Consorzio FaròArte (335-7256123) oltre alle diverse pagine Facebook – tra cui quella dell’evento Made in Rome open day – e l’account Twitter @MadeinRomeItaly.

Laura Dabbene

LauraDab1976

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews