L’obesità? Dipende anche da ciò che mangiano i genitori

Roma – L’obesità non sarebbe riconducibile soltanto a una cattiva alimentazione. La causa scatenante di tale patologia infatti si troverebbe anche su elementi genetici ed ereditari. Di conseguenza, non solo il cibo spazzatura e la troppa sedentarietà sarebbero determinanti, ma proprio ciò che mangiano i genitori giocherebbe un ruolo fondamentale sulla salute dei figli.

Una tesi che è stata confermata da un apposito studio condotto presso una comunità nel nord est della Svezia. La ricerca ha evidenziato come una dieta povera seguita dai nonni durante il periodo dell’adolescenza possa avere ripercussioni sulla salute dei propri discendenti. Malattie come diabete, obesità e patologie cardiovascolari potrebbero caratterizzare così il futuro di figli e nipoti.

La tesi è stata riproposta anche durante il convegno della Fondazione Adi (Associazione italiana di Dietetica e Nutrizione clinica), da Paolo Pintus, impegnato presso il Centro per le malattie dismetaboliche e l’arteriosclerosi all’ospedale Brotzu di Cagliari. «Un recente studio sperimentale su animali – ha affermato Pintus – evidenzia come la dieta paterna e le influenze ambientali incontrate dal genitore maschio, il padre quindi, può essere tramandato alla generazione successiva a seguito di una riprogrammazione della funzione dei geni nella prole che può aumentare il rischio di malattie cardiache e diabete». Conoscere tale fattore di rischio ha un estrema importanza, in quanto in tal modo è possibile intervenire per tempo, riducendo il rischio di comparsa di tali patologie nelle generazioni future.

Angela Piras

 Foto: tuttomamma.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews