Lo smog diventa ufficialmente una sostanza cancerogena

(genitronsviluppo.com)

La Iarc, l’agenzia dell’Oms che si occupa di ricerca in ambito oncologico, al termine di una settimana di revisione degli studi in merito ha decretato che l’inquinamento dell’aria deve essere messo nel gruppo delle sostanze sicuramente cancerogene. L’inquinamento è, quindi, come il tabacco o l’alcol o l’amianto.

Gli esperti dell’agenzia hanno passato in esame più di mille studi effettuati in tutto il mondo e hanno citato nella decisione le 223mila morti nel mondo causate dagli inquinanti dell’aria nel 2010. Cifre più dettagliate verranno pubblicate nel prossimo numero di “The Lancet”, rivista scientifica di ambito medico.

Kurt Straif, curatore della monografia dell’Iarc sull’argomento ha dichiarato: «L’aria che respiriamo è inquinata da diverse sostanze cancerogene. Ora sappiamo che l’inquinamento dell’aria oltre a provocare una serie di danni per la salute è anche un potente cancerogeno, e anche se non abbiamo ancora definito eventuali categorie a rischio sappiamo che questo è direttamente proporzionale all’esposizione». Fino al 5% dei tumori al polmone, infatti, è dovuto proprio allo smog.

Oltre a ipertensione, le malattie più associate all’esposizione allo smog sono i problemi cardiaci e infezioni respiratorie. Recentemente anche il rischio di nascita sottopeso è stato associato a questi inquinanti durante la gravidanza.

Christopher Wild, direttore dell’agenzia, ha detto: «Ci sono modi efficaci per ridurre le emissioni e dati i livelli di esposizione registrati in tutto il mondo questo rapporto dovrebbe mandare un segnale molto forte alla comunità internazionale per prendere l’iniziativa».

Giacomo Cangi

foto: ecologiae.com; genitronsviluppo.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews