Lo scaffale dimenticato – ‘Il Migliore’ di Bernard Malamud

malamud

Foto via: bookrepublic.com

Oggi riscopriamo uno dei romanzi sportivi più coinvolgenti mai scritti nel secolo scorso. Stiamo parlando de Il Migliore, prima pubblicazione dello scrittore statunitense di origine ebraica Bernard Malamud. Pubblicato nel 1952, Il Migliore ha come protagonista Roy Hobbes, autentico fenomeno del baseball e personaggio estremamente carico di allegorie. Selezionato giovanissimo per un provino con i Chicago Cubs, Roy vedrà i suoi sogni di gloria infrangersi a causa di un colpo di pistola inflittogli da una misteriosa donna conosciuta sul treno per Chicago. Un salto temporale catapulta la storia 15 anni dopo: ad un’età in cui la maggior parte dei giocatori sono prossimi al ritiro o comunque sul viale del tramonto, Roy viene ingaggiato dall’immaginario team dei New York Knights. La squadra è in declino, profondamente sfiduciata e in crisi di risultati. Il talento cristallino del nuovo acquisto sorprenderà tutti e riporterà fiducia e risultati ai Knights, che iniziano una scalata inarrestabile verso i vertici della classifica.

Roy Hobbes inizia a infrangere record uno dopo l’altro e diventa l’uomo del momento, attirando su di sé anche le attenzioni di personaggi poco raccomandabili, tra cui un allibratore corrotto e malvagio, un cronista sportivo assetato di scoop che si impegnerà in una ossessionante indagine alla scoperta del passato di Roy e un’affascinante donna con la quale il protagonista instaurerà una tormentata relazione amorosa. Le circostanze porteranno Roy a subire un tentativo di corruzione con lo scopo di modificare l’esito del campionato, e il protagonista si trova così di fronte ad una difficile e tormentata scelta: rifiutare la montagna di soldi che gli vengono offerti per influenzare il risultato della finale diventando definitivamente una leggenda del baseball oppure accettare l’offerta e sistemarsi economicamente per tutta la vita, considerando soprattutto i pochi anni di attività agonistica che gli sarebbero rimasti.

malamud

Bernard Malamud (en.wikipedia.org)

Un romanzo ricco di colpi di scena e coinvolgente fino all’amaro finale, dove Malamud (al suo esordio letterario) dimostra di saperci fare con le parole e non poco, offrendo al lettore una storia sportiva ricca di simbolismi dove al centro dell’azione vi è l’emblematico personaggio di Roy Hobbes, un campione mancato che ottiene fuori tempo massimo la seconda possibilità che tutti sognano e solo pochi hanno a disposizione, ma che si dovrà scontrare con quella che forse è la più grande difficoltà dell’essere uno sportivo celebre: essere sempre all’altezza, far sognare il pubblico e mantenere un’immagine pulita e senza macchia di eroe positivo in tutto e per tutto.

Un romanzo dedicato a tutti gli amanti della grande letteratura, che può essere apprezzato anche da coloro che non hanno molta dimestichezza con il baseball. Malamud dà prova di essere un grande narratore e un intelligente creatore di storie: il suo nome deve assolutamente essere riscoperto dal grande pubblico e merita di essere innalzato ai livelli dei grandi della letteratura americana del secolo scorso. Consigliato anche l’omonimo film del 1984 tratto dal romanzo: una buona trasposizione cinematografica forte di un cast di primissimo livello con Robert Redford nei panni di Roy Hobbes, fiancheggiato da celebri attori quali Robert Duvall, Kim Basinger, e Glenn Close.

Bernard Malamud, Il Migliore, Roma, Minimum Fax, 2006, pp. 296, € 10,50.

Alberto Staiz

@AlStaiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews