Ligabue incontra la danza di Aterballetto nello spettacolo Certe Notti

Certe Notti (fonte: facebook.com)

Certe Notti (fonte: facebook.com)

Roma – Un connubio romantico, un intreccio di sensazioni, una danza artistica tra le parole e la poesia di Luciano Ligabue e la coreografia di Mauro Bigonzetti, interpretata dalla compagnia Aterballetto.

L’INCONTRO CON LIGABUE - Ospite fisso di Invito alla Danza, Aterballetto porta sul palcoscenico lo spettacolo Certe Notti ideato e strutturato sulle parole e sulle sonorità del cantautore di Correggio, ispiratore diretto delle movenze artistiche di Mauro Bigonzetti; «l’incontro con Luciano è stata una di quelle strane alchimie alle quali non si sa dare una spiegazione – racconta il coreografo – Subito si è creato un forte legame,  ci siamo trovati a guardare uno nell’opera dell’altro e a capire che ne poteva nascere un’opera unica».
Il dialogo tra i due artisti e i loro differenti modi di espressione ha portato alla creazione di Certe Notti, un cammino silenzioso nel buio rigeneratore che accompagna i passi verso la luce di un sipario in procinto di aprirsi e di creare un attimo nuovo e magico.

Aterballetto interpreta la poetica di Luciano Ligabue (fonte: facebook.com)

Aterballetto interpreta la poetica di Luciano Ligabue (fonte: facebook.com)

CERTE NOTTI, MUSICA E DANZA - Il titolo dello spettacolo, Certe Notti, non richiama solamente la celebre canzone di Luciano Ligabue, ma racchiude il significato intimo dello spettacolo, fondato su una miscela di passi, musiche e proiezioni video che muovono lo spettatore attraverso spazi e ambienti diversi.
Sul palcoscenico i ballerini di Aterballetto interpretano i più celebri pezzi di Luciano Ligabue, da Hai un momento Dio?, a Leggero, a Piccola stella senza cielo, attraverso un’alternanza di generi stilistici in grado di creare sensazioni e momenti emotivi differenti, spaziando dal romanticismo dei passi a due danzati sulle musiche più intime, fino alle coreografie corali battute a suon di rock. Lo spettacolo si serve, inoltre, della poetica di Luciano Ligabue, rubando dal repertorio dell’artista pezzi recitati e passi del film Radiofreccia e del romanzo Lettere d’amore nel frigo.

BALLARE SUL MONDO - Certe Notti diviene, quindi, un’opera a ritmi alterni in cui i ballerini sono chiamati a vestire di volta in volta abiti e costumi diversi, interpretando persone e personalità sempre diverse, accomunate dalle sensazione di realtà, esperienza e malinconia riscontrabili nei pezzi di Luciano Ligabue.
Certe Notti racconta un mondo sensoriale ed emozionale riuscendo nel grande compito di riunire in un solo spettacolo diverse arti, perfettamente in grado di dialogare tra loro, donando alla suggestione del teatro il tocco frizzantino della danza e il ritmo coinvolgente della musica di Luciano Ligabue. Uno spettacolo che tiene fede alle parole «cadremo ballando, nessuno però si ferirà.. facciamo un fandango, la sotto qualcuno applaudirà.  Balliamo sul mondo».

Teatro Villa Pamphilj 
Via di S. Pancrazio 10 – Roma
(In caso di pioggia lo spettacolo sarà spostato al chiuso presso il Teatro Vascello)

Biglietti: I settore Intero € 23 Ridotto € 20 – II settore Intero € 20 Ridotto € 18

Alessia Telesca

foto: facebook.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews