Ligabue bacchetta il Pd e presenta il nuovo album Mondovisione

Ligabue, alla presentazione del nuovo album 'Mondovisione', parla di politica. 'Il Pd ha deluso i suoi elettori e non voterò alle primarie'

Ligabue (svagonews.com)Si fa sempre più lunga la lista dei “delusi del Partito Democratico”. Che ci sia molto malcontento tra la base è cosa risaputa, soprattutto dopo la  vicenda Cancellieri e su come (non) regge il governo Letta. Ma oggi, dopo quella di Prodi, arriva un altro “addio”. È Luciano Ligabue che a Milano, in occasione della presentazione del suo nuovo album ‘Mondovisione’, dice:

Non voterò alle primarie

LIGABUE DELUSO DAL PD - Da che parte fosse schierato Ligabue era cosa più o meno nota. Il suo endorsment politico risale al 1986 quando fu consigliere comunale nella sua Correggio come indipendente nel PDS anche se, nel 2007, aderì al V-Day di Beppe Grillo con un’accesa critica al sistema politico italiano. Non che sia cambiato molto da quel giorno.

E proprio sul M5s Ligabue dice che il loro merito è quello di aver ha costretto la politica a riflettere su un cambiamento richiesto e voluto dagli elettori. Ma non sono loro la soluzione.

Non vuol dire che abbia le risposte per questo Paese – ha precisato Ligabue – io non so quali siano e quale sia la persone più indicata a darle, per me è più facile dirlo se lo vedo in azione.

IL NUOVO ALBUM ‘MONDOVISIONE’ – Ligabue ritorna sul panorama discografico dopo tre anni da Arrivederci, Mostro!  con il nuovo album Mondovisione, il decimo di inediti che uscirà il 26 novembre. Un album che riflette la profonda crisi della nostra società e politica, dove non si parla solo di sentimenti e amore ma si critica il degrado in termini di valori e solidarietà.

In Mondovisione si respira un’indignazione di fondo in tutti  i 12 brani (e 2 strumentali), soprattutto nei brani Il sale della terra e nel brano Il muro del suono, due canzoni che non mancheranno nei concerti che Ligabue terrà negli stadi tra maggio e luglio 21014.

Redazione

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews