Libia, Rasmussen su facebook: «Nato pronta ad agire»

Segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen

ROMA – «La Nato è pronta ad agire per proteggere la popolazione civile dagli attacchi del regime». Lo scrive sul proprio profilo di facebook il segretario generale della Nato, Anders Fogh Rasmussen. Il messaggio postato poche ore fa, lascia intendere la volontà di non lasciare la Libia in mano a Gheddafi, la cui vittoria è stata descritta come «inaccettabile» dallo stesso segretario generale.

Caos sulla situazione della città di Bengasi, roccaforte degli insorti. Il figlio del Rais aveva detto, nei giorni scorsi, che la città sarebbe stata riconquistata a breve. Nelle ore scorse gli aerei dei militari fedeli a Gheddafi hanno iniziato a bombardare la città. Secondo Al Jazeera, però, i ribelli avrebbero abbattuto due velivoli.  A Misurata, intanto, si combatte quella che è stata definita da Gheddafi la «battaglia definitiva». Ieri la tv di stato aveva dato la notizia che la città fosse stata riconquistata, ma gli insorti hanno smentito l’ipotesi continuando a combattere.

I ribelli attendono la decisione sulla no-fly zone. Oggi la Nato prenderà una decisione definitiva. Il messaggio di Rasmussen rappresenta la volontà chiara di aiutare la popolazione, da settimane sotto i bombardamenti di Gheddafi.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews