Libia: passa alla Camera la mozione Pdl-Lega

Pier Ferdinando Casini

Roma – Si sono concluse poco fa le operazioni di voto alla Camera. Passato il testo di Popolo delle Libertà e Lega, ma anche le mozioni del Partito Democratico e del Terzo Polo.

Respinta invece la mozione proposta dall’Italia dei Valori e Di Pietro ha definito le mozioni ipocrite e incostituzionali.

La mozione della maggioranza è passata con 309 si, 294 no e 2 astenuti su 605 presenti. Per il Partito Democratico 260 si, 21 no e 318 astensioni, per il Terzo Polo 265 si, 45 no e 291 astensioni.

Il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha dichiarato che l’esito delle votazioni rappresenti l’ennesima dimostrazione della stabilità del governo.

Bossi ha commentato: «Una volta che si approva una cosa del genere tutti devono riflettere e tenerne conto. Con Berlusconi siamo sempre amici, abbiamo anche questa volta trovato la quadra» e conclude: «La Lega ha vinto, ce l’ha sempre duro».

La risposta di Bersani: «La Lega ce l’ha duro? Da quando è in giro per Roma mi sembra un po’ flettente, ma non sono un tecnico… ».

Anche Casini ha commentato il voto: «Questa mozione è ri-di-co-la, come è ridicola la nostra posizione sulla Libia, perché siamo l’unico Paese occidentale che in quattro mesi è passato dal baciamano a Gheddafi alle bombe sulla casa; dal non bombarderemo al bombarderemo. Questata è una pagina nera nella vita del Parlamento e nella storia delle relazioni internazionali dell’Italia».

Francesca Penza

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews