Libia, attaccato di nuovo il bunker di Gheddafi

Soldati libici

Tripoli

– Nuovo attacco contro il bunker di Gheddafi nel sesto giorno di operazioni militari in Libia da parte della coalizione internazionale, mentre la Nato ha raggiunto ufficialmente un accordo sulla guida delle operazioni per imporre la “no-fly zone”.

L’obiettivo, secondo quanto dichiarato dal segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen, è quello di proteggere i civili contro il regime di Gheddafi. «Si sta ancora valutando, invece, l’opportunità che l’Alleanza Atlantica assuma maggiori responsabilità», ha aggiunto.

A insistere su questo aspetto anche il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-Moon, che in un duro duro monito a Gheddafi ha precisato che o il Colonnello rispetterà quanto previsto dalla risoluzione 1973, oppure potrebbero essere prese «ulteriori misure».

di Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews