Liberalizzazioni: posta la fiducia. L’ira di Fini

Il ministro Piero Giarda

Nuovo scontro sulle liberalizzazioni. Il ministro per i Rapporti con il Parlamento Piero Giarda ha posto oggi nell’Aula della Camera la fiducia sul decreto liberalizzazioni che è in seconda lettura a Montecitorio e deve essere convertito in legge entro il 24 marzo, pena la sua decadenza. Si tratta della dodicesima questione di fiducia che l’Esecutivo Monti pone.

Il presidente della Camera Gianfranco Fini ha espresso «rammarico» per «l’insensibilità del Governo» di fronte alle richiesta di Lega e Idv di un chiarimento a proposito della relazione della Ragioneria generale dello Stato secondo cui il dl liberalizzazioni ha cinque norme senza copertura di bilancio.

Fini è intervenuto subito dopo che l’aula aveva respinto a maggioranza la richiesta di Idv di rinviare il decreto in commissione dopo che la Ragioneria generale dello Stato aveva rilevato la presenza di cinque norme prive di copertura finanziaria, su cui invece la commissione Bilancio aveva sorvolato. Prima di dare la parola al ministro Giarda, che doveva porre la fiducia, Fini ha parlato brevemente: «Sia consentito alla Presidenza di esprimere rammarico per l’insensibilità mostrata dal Governo nel non fornire all’Assemblea ulteriori elementi di giudizio, anche perché sono questioni che hanno una loro fondatezza».

Il voto di fiducia al governo sul decreto liberalizzazioni comincerà in aula alla Camera domani alle 15.45. La votazione sarà per appello nominale. Il voto finale sul provvedimento, invece, si avrà il giorno dopo, giovedì 22 marzo, alle 19.30.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews