Letteratura&Co. Il calendario dei festival letterari di gennaio

Il tempo lento delle vacanze aiuta a leggere. Non c'è momento più giusto, dunque, per proporvi il nostro consueto calendario dei festival letterari di gennaio

Casa Olimpia

La ex casa cantoniera di Sestriere, dove ogni anno ha luogo il festival letterario ‘Casa Olimpia’

È iniziato un nuovo anno, il 2014. Lasciandoci alle spalle quello appena trascorso, ci immergiamo nel nuovo anno ricco di buoni propositi, nuove decisioni da prendere, nuove sfide da affrontare ma anche sane, vecchie abitudini come il nostro calendario dei festival letterari che accompagna virtualmente i lettori da una parte all’altra dell’Italia per conoscere luoghi e date dei più importanti appuntamenti con i libri, ma che li porta anche a scoprire eventi e festival minori dove comunque le parole d’ordine sono libri, lettura ed editoria.

CASA OLIMPIA - Cominciamo la nostra carrellata di festival letterari di gennaio con l’ottava edizione di Casa Olimpia, la kermesse di dieci giorni promossa dalla Provincia di Torino e organizzata dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura presso la ex casa cantoniera di Sestriere (Strada Pinerolo, SR 23). Si tratta di dieci giornate con venti appuntamenti di musica, letteratura, storia, teatro ed enogastronomia a ingresso gratuito, inaugurate lo scorso 26 dicembre e che andranno avanti fino al giorno della Befana, cioè il 6 gennaio. Cantautori, scrittori, attori, esperti di benessere e cucina si alterneranno nell’affrontare temi diversi: lo storico Gianni Oliva presenterà domani 2 gennaio il suo nuovo saggio L’Italia del silenzio. 8 settembre 1943, pubblicato da Mondadori. Il cantautore Andrea Rivera, conosciuto come «citofonista» e per le sue doppie interviste televisive, si esibirà con le tracce del suo nuovo album Verranno giorni migliori. Legato a un nuovo modo di comunicare, basa le sue performance sulle tecniche degli artisti di strada e del teatro canzone. Il nutrizionista Giorgio Calabrese, la cuoca di Gambero Rosso TV MonnyB e la giornalista Francesca Angeleri, invece, terranno un dibattito dedicato al cibo e alla cucina come via verso il benessere e la cura di sé, domenica 5 gennaio. E sempre domenica si esibirà anche la giovanissima cantante Cixi, nota al grande pubblico perchè nel 2012 arrivò finalista a X-Factor.

LA CASA DELLE PAROLE - Continuiamo la nostra passeggiata virtuale alla ricerca di festival ed eventi letterari proponendovi un ciclo di

Casa delle parole

Il logo del ciclo di letture in lingua e in traduzione ‘Casa delle parole’, a Venezia

incontri presso La Casa delle Parole, sita nel teatrino di Palazzo Grassi a Venezia, che intende mettere in evidenza il carattere cosmopolita della città attraverso la lettura di testi in lingua originale e in traduzione italiana. L’incontro del 14 gennaio affronterà il tema della fatalità attraverso la lettura di alcuni brani che i promotori sceglieranno di volta in volta. Ogni incontro è libero e gratuito fino a esaurimento posti. I prossimi incontri si terranno l’11 febbraio (la vita familiare), l’11 marzo (cambiare città), l’8 aprile (Stati alterati), il 10 maggio (enigmi) e il 10 giugno (enigmi).

UN ALTRO NATALE - Inoltre, segnaliamo una mostra che è stata inaugurata lo scorso 18 dicembre ma che si potrà visitare fino al prossimo 31 gennaio: si tratta di Un altro Natale, una rassegna ideata e promossa dalla Casa delle Letterature di Roma (Piazza dell’Orologio,3) che celebra la festa più importante dell’anno con l’esposizione di opere inedite di  artisti, poeti e narratori. L’idea di questa edizione, dal titolo Un altro Natale, è quella di festeggiare il mondo spirituale degli altri e delle culture diverse dalla nostra. Dunque, gli spazi della Casa delle Letterature saranno trasformati dalle opere e dalle installazioni di due artisti africani  e uno iraniano  in dialogo con un italiano e con i testi inediti di  narratori stranieri e italiani delle ultime generazioni.  Tutti i loro interventi, espressi con diversi stili e diversi materiali linguistici, sono inediti e creati per l’occasione. Gli artisti sono : Navid Azimi Sajadi, Pietro Marcozzi Rozzi, Jebila Okongwu,  Glen Turner. Gli autori : Camilla Brunetti, Alexandra Censi,  Susan Dabbous, Nicola Ingenito, Stefano Pisani e Matteo Trevisani. La mostra sarà visitabile fino al 31 gennaio dal  lunedì al venerdì dalle  9.30 alle 18.30. Ingresso libero.

Le immagini della fantasia 31

La locandina della rassegna internazionale dell’illustrazione per l’infanzia

LE IMMAGINI DELLA FANTASIA - Non possiamo non segnalare, da ultimo, Le immagini della fantasia, la rassegna internazionale d’illustrazione per l’infanzia giunta alla sua 31° edizione. Inaugurata a Sàrmede (Treviso) lo scorso 26 ottobre, si potrà visitare fino al 19 gennaio 2014. La Mostra offre da sempre al pubblico di appassionati, grandi e piccoli e professionisti, un ampio sguardo sul mondo dell’illustrazione per l’infanzia, proponendo espressioni artistiche di spicco, per innovazione estetica e ricchezza narrativa. La Casa della Fantasia accoglie ogni anno centinaia di illustratori, autori, editori e libri che raccontano il mondo in tutta la sua straordinaria varietà, confermando il valore del libro illustrato come strumento di conoscenza e cultura.

Come sempre l’appuntamento con la nostra rubrica torna a febbraio per un nuovo calendario e l’invito è il consueto: inviateci i vostri commenti sugli eventi che vi abbiamo suggerito e che avete visitato e le segnalazioni su tutto ciò che abbiamo dimenticato e… felice anno nuovo all’insegna della bibliofollia!

Mariangela Campo

 Foto: www.rbe.it; www.invenicetoday.com; www.marcadoc.com

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews