Letteratura&Co. Il calendario dei festival letterari di agosto

L'appuntamento culturale di WakeUpNews torna puntuale per offrirvi, oltre ai festival letterari più noti, anche rassegne locali molto originali

prevletteratura&coCome ogni anno, è arrivato il momento di partire per le tanto attese vacanze estive. Relax e divertimento saranno le parole d’ordine e, se sceglierete una meta italiana, potreste imbattervi in uno dei tanti festival letterari che animano l’agosto del Belpaese. Perciò, come ogni mese, vi offriamo una panoramica dei più interessanti itinerari culturali italiani.

libri-d-amare-ISCHIA LIBRI D’A… MARE – Partiamo con una rassegna culturale che è partita lo scorso 29 luglio e andrà avanti fino al 25 agosto: Ischia Libri d’A… mare, un festival letterario basato sul tema “Le forme del racconto” che trasformerà Lacco Ameno d’Ischia in un salotto letterario che ospita esponenti della cultura e dello spettacolo nostrani. Marisa Laurito e Giulio Scarpati, i giornalisti Gianni Ambrosino e Gigi Marzullo, gli autori Francesco Pinto e Domenico De Masi sono alcuni degli ospiti del festival.

CecinAutoriCECINAUTORI –  Dal 1° al 3 agosto si svolgerà il Festival della letteratura, delle arti e dello spettacolo, CecinAutori, una kermesse ricca di ospiti interessanti e durante la quale sarà anche possibile visitare la mostra di Brian Dettmer, Dieci anni di libri scolpiti, allestita negli spazi della Fondazione Hermann Geiger, organizzatrice dell’evento. Curata dal direttore artistico Alessandro Schiavetti, la mostra propone il meglio della produzione di Dettmer, realizzata dal 2003 al 2013. In mostra circa 25 opere provenienti da alcune collezioni esposte negli Stati Uniti e che delineano, in un decennio, la sperimentazione e l’innovazione dell’arte di Dettmer, mentre in un’apposita sala i visitatori avranno la possibilità di vedere un docu-film, con un’intervista inedita all’artista girata in Italia, in cui Dettmer esporrà la filosofia che sta dietro alla sua arte. L’ingresso alla mostra è libero, dalle 18.00 alle 23.00 (dal 12 luglio al 14 settembre 2014). Per informazioni: info@fondazionegeiger.org, 0586.635011.

Roberto Vecchioni, Andrea Vitali, Flavio Oreglio, Robert Bauvall, Paolo Migone, Geronimo Stilton sono solo alcuni degli ospiti che parteciperanno a CecinAutori. Per consultare il programma completo del Festival visitate la pagina web www.cecinautori.it.

TODI FESTIVAL – Alla base del Todi Festival, che si svolgerà dal 21 al 31 agosto, c’è un’urgenza di cultura, come spiega il direttore artistico dell’evento, Silvano Spada: «Purché distribuita in modo omogeneo all’interno di una società, è soltanto la cultura che garantisce il progresso, la civiltà e, nel caso di un Festival: conoscenza, sviluppo, promozione, pubblicità e turismo. Todi Festival è un Festival allegro, vivace e dinamico: un’occasione d’incontro, di curiosità e di amicizia e, personalmente, in tempi di crisi, ritengo si debba andare contro la crisi, perché, quando esistono i problemi, esistono sempre anche le soluzioni».

Todi FestivalIl manifesto del Todi Festival è stato realizzato dall’artista Jannis Kounellis: un corno in primo piano, con una “luce magica” che indica il risveglio dal conformismo e dall’apatia culturale.

Ad aprire il programma di eventi, 15 spettacoli inediti di prosa, eventi, mostre e incontri, l’intervista immaginaria a Marina Berlusconi con Laura Lattuada: una metafora sul potere dinastico declinato in vari modi, finanziario, politico, mediatico. Per informazioni sul programma completo basta visitare la pagina web dell’evento, www.todifestival.it.

Festival-delle-Storie-FESTIVAL DELLE STORIE – Dal 23 al 31 agosto la Valle di Comino, nel versante laziale del parco nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise, sotto Montecassino, una costellazione di paesini appoggiati sui monti, si trasformerà in una valle di racconti, in occasione della quinta edizione del Festival delle storie. Per nove giorni il festival viaggerà di paese in paese con cantastorie, attori, scrittori, narratori, intellettuali, giornalisti, voci del cinema e della televisione, ognuno con la voglia di raccontare e raccontarsi. E intorno a loro uomini e donne che ascoltano e poi raccontano anche loro: tema portante del Festival “This land is your land” di Woody Guthrie, omaggio a uno dei folk singer più importanti della storia della musica americana.

Ogni giorno una carta: si parte con la carta dell’Appeso, che rappresenta la precarietà della vita, la necessità di saper affrontare le situazioni difficili che si affacciano sulle nostre esistenze, nella consapevolezza che c’è sempre una via per trasformarle e superarle. A chiudere sarà invece la carta del Narratore, protagonista indiscusso di tutto il Festival delle Storie che trova il suo compimento nella giornata di chiusura il 31 agosto: Ulisse, il viaggiatore, il ricercatore, l’anima inquieta, colui che non si sazia mai perché ha bisogno di portare lo sguardo sempre un po’ più in là, sempre oltre l’orizzonte. Il programma completo dell’edizione 2014 del Festival delle Storie, This land is your land, è disponibile sul sito www.festivaldellestorie.org.

Sarzana Festival MenteSARZANA FESTIVAL DELLA MENTE – Dal 29 al 31 agosto, invece, si svolgerà l’undicesima edizione del Festival della mente di Sarzana, il primo evento europeo dedicato alla creatività. Tre giorni di incontri, interventi, workshop, spettacoli e incontri tra arte, scienza, musica, filosofia e letteratura nell’antico centro storico della città di Sarzana (La Spezia).

Un programma ricchissimo, con quasi 40 appuntamenti a cui si aggiungono gli eventi dedicati al pubblico dei più giovani: il Festival della mente verrà aperto venerdì 29 agosto da Mario Calabresi e chiuso domenica 31 da Alessandro Barbero. Nella tre giorni ligure si parlerà con Anita Nair della nuova identità della donna indiana, dell’epidemia dell’immaturità con Francesco M. Cataluccio, della crisi generazionale, maschile e italiana con Luigi Zoja, della sparizione dello studio con Paola Mastrocola e si ragionerà di storia, filosofia, dell’arte culinaria, del cinema, dell’arte e dello sport. Per consultare il programma completo visitate il sito dell’evento: www.festivaldellamente.it.

Locandina-Parolario-2014PAROLARIO 2014 – Ancora, dal 29 agosto al 6 settembre 2014, si svolgerà a Como l’evento culturale Parolario, il cui tema portante sarà “Il gusto ritrovato. Nutrire il corpo, coltivare l’anima”. Evidente la connessione del tema a quello dell’EXPO 2015, il cui titolo sarà “Nutrire il Pianeta. Energia per la vita”. Attraverso i libri, la lettura, le discussioni con gli autori, il cinema, la musica e la cultura del gusto, si riscopriranno i valori genuini della terra e i prodotti naturali che aiutano a vivere bene e in modo salutare.

Tra gli ospiti dell’edizione 2014 di Parolario troviamo Fabiano Alborghetti, poeta ticinese, Amadò Michele, professore di estetica e retorica alla Scuola Universitaria della Svizzera italiana, Licia Badesi, Camilla Baresani, docente di scrittura creativa al Master di Giornalismo della IULM, Lorenzo Beccati, autore televisivo e scrittore italiano e molti altri ospiti. Per info sul programma completo dell’evento, consultare la pagina web www.parolario.it.

logo-calitri-sponz-2014LO SPONZ FEST –  Infine, segnaliamo l’interessantissimo Sponz Fest, evento interamente ideato e creato da Vinicio Capossela, che si svolgerà dal 20 al 31 agosto 2014 a Calitri, in Alta Irpinia (Avellino). Si tratta di un festival sulla ritualità dello sposalizio. Sottotitolo dello Sponz Fest 2014 Mi sono sognato il treno, espressione in uso nella zona che indica una persona che si mette in testa un’idea impossibile.

Numerosi gli eventi in programma, incontri, mostre, installazioni, spettacoli, concerti, che avranno come scenario la tratta ferroviaria dismessa Avellino-Rocchetta. Un viaggio a tappe, con soste nei nove comuni che hanno aderito al progetto – Calitri, Aquilonia, Andretta, Cairano, Conza Della Campania, Lioni, Monteverde, Morra de Sanctis, Teora – e con la collaborazione delle associazioni locali. Altrettanto numerosi gli ospiti: Enrico De Angelis, Paolo Nori, Remo Ceserani, Antonello Caporale, Lello Arena, Enrico Fierro, Toni Ricciardi, Vincenzo Costantino Cinaski, Luigi Mascilli Migliorini, Giovanni Rinaldi, il Mago Christopher Wonder, Alessandro Quasimodo. La sera, protagonista indiscussa sarà la musica con i concerti di artisti internazionali e nazionali come Los Lobos, Tinariwen, Mistakidis, Guano Padano, Makardià, Giovanna Marini e Francesca Breschi. Immancabile, l’atteso concerto di Vinicio Capossela e la Banda della Posta.

La sezione Sponz Arti, curata da Mariangela Capossela, vedrà la partecipazione dell’ artista Adrian Paci, con un’installazione dal titolo The Last Gestures, dell’artista Claudia Losi con l’installazione La promessa e della stessa Mariangela che coinvolgerà le donne del luogo nel Monumento all’attesa, un’opera collettiva incentrata sui temi della distanza e dell’assenza.

Mariangela Campo

@MariCampo81

Foto: www.sponzfest.it; www.parolario.it; www.festivaldellamente.it; www.festivaldellestorie.org; www.todifestival.it; www.cecinautori.it

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews