Letteratura&Co. Calendario per il popolo migrante che ama i libri

Per tutti gli scettici, convinti che la stagione del mare e delle vacanze non possa conciliarsi con delizie librarie e letterarie, ecco una carrellata di eventi che promettono di unire il piacere della mente a quello del corpo.

Mare di Libri - un momento dell'edizione 2010

Il centro turistico per eccellenza della Romagna, Rimini, ospiterà dal 17 al 19 giugno una rassegna di letteratura dedicata ai lettori che non sono più bambini, ma ancora non pienamente adulti. Mare di Libri – Festival dei ragazzi che leggono, si rivolge soprattutto agli adolescenti o ‘giovani adulti’ come anche nel mondo editoriale hanno iniziato a definirli. Per loro in programma tre giorni di divertimento e crescita intellettuale grazie alla varietà del calendario e all’unione di momenti di svago ed allegria pura – come i laboratori, gli eventi di teatro, il pic nic dei lettori, la caccia al tesoro letteraria, i reading, il gioco a premi per gli esperti della saga di Harry Potter – ad altri di riflessione insieme agli scrittori italiani e stranieri: Luigi Garlando autore di Per questo mi chiamo Giovanni (sul giudice Giovanni Falcone) e Lia Levi solo per menzionarne alcuni senza dubbio noti anche ai ‘grandi’. Si parlerà molto di fantasy, genere prediletto dai giovani divoratori di libri, ma anche di Emilio Salgari, capace di affascinare i lettori under 18 di oggi come faceva ad inizio Novecento, e di classici come Le avventure di Tom Sawyer e Piccole donne. E ci sarà spazio per la storia, con Giuseppe Garibaldi eroe dei Due Mondi: alla mostra riminese a lui dedicata (Garibaldi e i Fratelli d’Italia) sarà guida semiseria il fumettista Tuono Pettinato.

A margine del festival iniziative interessanti sotto il profilo della solidarietà sociale come il progetto di raccolta di libri o dvd che saranno destinati ai ragazzi della casa per le emergenze Amarkord. La kermesse si svolge nel centro storico, poco distante dalla costa e dalla zona balneare più vivace della penisola: la location perfetta per alternare un tuffo nella cultura e uno nelle acque azzurre dell’Adriatico. Per scoprire tutti gli appuntamenti si rinvia al sito ufficiale www.maredilibri.it .

Amate di più la montagna? Nessun problema, adatto alle vostre esigenze il Trentino Book Festival , al Centro Culturale Balene di Montagna (Caldonazzo) sempre dal 17 al 19 giugno 2011. Motto e guida della rassegna è la frase Le nostre vite sono fatte di storie, per questo i libri diventeranno storie narrate al pubblico e gli spettatori non passivi ricettori, ma in dialogo reciproco con gli autori. Rispondendo alla sua naturale vocazione turistica, il piccolo centro del Trentino intreccia le proposte prettamente letterarie a momenti di condivisione e aggregazione dove da padrone faranno la natura e i suggestivi paesaggi lungo del rive del lago, oltre ai gustosi prodotti locali. Saranno quindi ancora più piacevoli gli incontri e i dibattiti con gli ospiti su temi e argomenti seri come l’acqua bene comune (sabato 18 alle 12,30 con Francesca Caprini e Renzo Maria Grosselli), le situazioni famigliari segnate dal disagio (venerdì 17 alle 18,30 insieme alla giornalista Isabella Bossi Fedrigotti), il degrado ambientale causa del progresso tecnologico (sabato alle 20 con Mauro Corona), la sofferenza dell’emigrazione (con Carmine Abate, domenica alle 20). Ma gli ospiti non si fermano qui e tra gli altri sono attesi l’editore Roberto Keller, scopritore del premio Nobel Herta Müller (sabato alle 17), e Kurdo Baksi amico intimo di Stieg Larsson (domenica 19, ore 11).  Momenti di teatro, musica, letture animate e laboratori di illustrazioni per i bambini arricchiranno il week end letterario di Caldonazzo, tutti da conoscere sul sito del festival.

LetterAltura - ospiti dell'edizione 2010

Ancora aria pura, picchi montuosi e lo splendore di uno specchio lacustre – questa volta il Lago Maggiore – a fare da scenario a LetterAltura 2011, dal 22 giugno e fino al 17 luglio diviso tra Verbania (22-26 giugno), e le diverse Valli dell’Ossola: Valle Antrona (1-3 luglio) Valli Antigorio e Formazza (8-10 luglio) e Valle Vigezzo (16-17 luglio). Il Festival di letteratura di montagna, viaggio e avventura è alla quinta stagione e la formula consolidata è quella della rassegna culturale sposata ad appuntamenti propriamente vacanzieri come spettacoli serali all’aperto, concerti, mostre. Sul sito web www.letteraltura.it, tutto il programma di incontri, ancora una volta intorno ad un tema di pubblico interesse che nello splendore dei luoghi di montagna si pone ancora più pressanti:  la tutela dell’ambiente montano come indispensabile e primario bacino idrico con i suoi ghiacciai. Pochi sono più adatti a parlarne di ospiti come gli alpinisti Ivo Rabanser, Kurt Diemberger, Eloise Barbieri, Alessandro Gogna, Marco Anghileri, Omar Oprandi, lo scienziato Luca Mercalli o un esploratore di provata esperienza come Folco Quilici, ma a LetterAltura si attendono anche ‘esperti’ di altri ambiti, molto diversi ma altrettanto stimolanti: il cantautore Francesco Guccini, gli scrittori Sebastiano Vassalli, Margherita Oggero e Wu Ming 2, la regista Cristina Comencini, il comico Maurizio Milani. Tutti insieme, accanto a molti altri, concorreranno a tracciare i vari percorsi tematici di questa edizione 2011: Montagna e Spiritualità, Montagne d’Europa, Alpinismo, Il vino di montagna, (R)esistere e La mucca, rivolto ai piccini che potranno cimentarsi nello straordinario ‘rito’ della mungitura.

La locandina del Piccolo Festival a Bassano del Grappa (Vi)

A Bassano del Grappa, in provincia,  Vicenza è l’appuntamento dal 24 al 26 giugno con il Piccolo Festival della Letteratura a Palazzo Bonaguro. Si tratta dell’ottava edizione, anticipata già da qualche settimana da una curiosa iniziativa, un gioco di memoria storica e letteraria, ma anche di critica militante legato al 150° dell’unità: l’invito era a segnalare 10 libri pubblicati dopo il 1861 che in qualche misura ci hanno resi più ‘italiani’, da cui gli organizzatori dell’Associazione Palomar avrebbero scelto la quindicina più votata per la presentazione durante il festival. Curiosi di conoscerli? Tenete d’occhio il sito http://www.piccolofestival.it/, per scoprire anche tutto il calendario di appuntamenti libridinosi.

Le mete bibliofilo-vacanziere proposte non vi paiono ancora sufficienti? Per i biblionauti incontentabili la soluzione non può che essere la meravigliosa Isola del Giglio, dove il 25 giugno si concentra in una magica serata il Festival di letteratura, visioni e musiche isolate Gigliesca.

Il tema non poteva che essere ancora l’acqua, al centro di tanti dibattiti e del recente referendum, e nel dibattito-conversazione con Patrizia Laurano se ne parlerà legandolo all’altro leit motiv del 2011, il centocinquantenario dell’unità nazionale: Garibaldi e l’acqua il titolo dell’incontro. Conclude l’evento il concerto de I Gatti Mézzi, Swing e canzoni acquatiche dall’Arno al Tirreno, alla Baia del Saraceno nella zona del porto.

Laura Dabbene
Foto via http://www.maredilibri.it/; http://www.letteraltura.it/; http://www.piccolofestival.it/

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews