Letteratura&Co. Calendario per il popolo migrante che ama i libri

Cinisello Balsamo (Mi) Centro cutlurale Il Pertini sede del festival Tra le righe (22-24 febbraio 2013)

Con qualche giorno di ritardo, di cui ci scusiamo con i lettori, ma anche per questo mese arriva la rubrica di WakeUpNews dedicata ai libri e agli autori, con le segnalazioni dei migliori appuntamenti letterari sparsi per la penisola: un modo per viaggiare virtualmente nella bella Italia scoprendo kermesse e festival di letteratura, eventi dedicati al mondo dell’editoria, rassegne dove la carta stampata – o l’ebook – sono protagonisti.

La poca tempestività nella pubblicazione in questo febbraio 2013 ci ha impedito di evidenziare adeguatamente due importanti iniziative svoltesi nel primo week end: il festival noir Nebbia Gialla di Suzzara (1-3 febbraio) e il Festival del fumetto di Milano (2-3 febbraio). Per rimediare almeno in parte suggeriamo il link alle rispettive home page (hotmag.me/nebbiagialla e www.festivaldefumetto.com), dove poter ripercorrere le tappe principali e trovare – soprattutto nell’ottimo sito del festival di Suzzara – dettagliati resoconti delle varie giornate.

Siamo ancora in tempo invece per far scoprire ai lettori quattro rassegne che si concentreranno nella seconda metà del mese. Si svolge tra il 22 e il 24 febbraio a Cinisello Balsamo (Mi) il festival della piccola e media editoria indipendente Tra le righe, voluto e progettato dall’assessorato alla cultura nella persona di Luciano Fasano, ma soprattutto locato là dove i libri sono padroni assoluti: in biblioteca. Il centro culturale Il Pertini aprirà le porte a ben 35 case editrici provenienti da tutta Italia e rappresentative di una rete, quelle degli editori “minori”, che porta avanti progetti di qualità in tutti i settori, dalla saggistica alla narrativa illustrata per ragazzi. Accanto agli stand atti ad ospitare gli editori con i loro cataloghi, spazi per conferenze, incontri con gli autori, reading e confronto con le potenzialità dell’editoria digitale, campo in cui anche i “piccoli” possono essere competitivi. Per conoscere meglio il festival, oltre al sito internet, anche una pagina Facebook e un account Twitter con gli ultimi aggiornamenti.

Partenza il 22 febbraio anche per Bagliori d’autore, rassegna culturale a 360° che animerà la città di Perugia fino al 3 marzo. La Russia e uno dei suoi narratori più immortali, Fedor Dostoevskji, costituiscono il filo conduttore degli appuntamenti in calendario, non limitati alla sezione letteratura, ma allargati fino ad abbracciare momenti musicali – come il concerto inaugurale Suite russa venerdì 22 febbraio alle ore 18 – e spettacoli teatrali tra cui l’atto unico Il Giocatore, tratto dall’omonimo romanzo, in scena sabato 23 (ore 21)  e domenica 24 (ore 17 e 21). Non mancano accanto ad “accessori” quali la proiezione del film del 1935 Io ho ucciso! di Joseph Van Sterneberg – ispirato da Delitto e Castigo -  o le escursioni naturalistiche come la visita alla Grotta Bella ad Avigliano Umbro dove gustare la lettura di Memorie dal sottosuolo, eventi squisitamente letterari: tra tutti segnaliamo l’incontro con Gherardo Colombo per una riflessione sul saggio Il Peso della libertà.

Sempre lo stesso fine settimana segnerà l’avvio della nuova edizione del festival diffuso Ananti de sa Ziminera, “diffuso” perchè diverse sono non soltanto le location, ma i comuni interessati. Bauladu, Nurachi e Tramatza, cittadine  tra il Montiferru ed il Sinis, in Sardegna, tornano dal 22 febbraio al 3 marzo ad accogliere e riproporre in chiave contemporanea la tradizione dei contos (racconti) che nella prima metà del secolo XX vedevano le famiglie radunate la sera intorno al focolare, per riscaldarsi non solo fisicamente, ma anche moralmente attraverso la narrazione di storie, sempre sospese tra musica e teatro. La IV edizione del festival – il cui programma di incontri e workshop è in via di ultima definizione per cui si consiglia di seguire gli aggiornamenti del sito e della pagina Facebook -  si propone di rievocare quell’antico fenomeno di aggregazione sociale raccogliendo i narratori di oggi (scrittori, poeti, cantautori, saggisti, critici, uomini politici) con i loro uditori (i lettori e i cittadini) per confrontarsi con l’attualità del mondo in trasformazione.

FFF Festival di narrativa francese - dal 27 febbraio al 9 marzo in tutta italia

Dal 27 febbraio e fino al 9 marzo sarà invece protagonista, in diverse città italiane e in tante sedi, l’edizione 2013 di FFF, Festival de la fiction française – Festival di narrativa francese. Organizzato dall’Ambasciata di Francia in Italia e dall’Institut français Italia vedrà i centri di cultura come cuore pulsante di un programma ricco e variegato di incontri, diversi e mirati nelle varie città: a Roma il Centre Saint Louis propone il 27 febbraio la proiezione del film Ce que le jour doit à la nuit, tratto dal romanzo omonimo di Yasmina Khadra, uno dei più grandi scrittori contemporanei di lingua francese, in cui si tratta di un medico tedesco fortemente toccato da una tragedia famigliare  e del suo migliore amico, partiti in barca per una missione umanitaria. Per consultare il calendario degli appuntamenti letterari nel resto d’Italia (Milano, Torino, Genova, Venezia, Padova, Bologna, Firenze, Pisa, Napoli, Bari, Palermo, Catania, Messina e Salerno) il sito di riferimento è quello dell’Institut Français Italia.

Appuntamento a marzo con una nuovo calendario biblionautico. Per ora vi salutiamo con una formula consolidata: inviateci i vostri commenti sugli eventi, le opinioni sugli incontri a cui magari partecipate e la segnalazione di tutto ciò che abbiamo dimenticato…per un febbraio pieno di libri!

Laura Dabbene

@LauDab1976

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews