Letteratura & Co. Calendario per il popolo migrante che ama i libri

Festivaletteratura di Mantova (5-9 settembre 2012)

Appuntamento d’inizio mese con la rubrica biblionautica di WakeUpNews che mai come in questo momento di rientro dalle vacanze e ripresa del lavoro ha il dovere di suggerire brevi week end e gite fuori porta, capaci di rinvigorire i fasti dell’estate con un occhio di riguardo per libri, letteratura, editoria e cultura.

Dove rifugiarsi alla ricerca di cibo per la mente, odore di carta appena stampata e fruscio di pagine? Tantissime le alternative a partire dal Festivaletteratura di Mantova (5-9 settembre), evento che quasi non ha bisogno di presentazioni per il livello e la fama ormai raggiunti. Formula ormai consolidata quella mantovana che vede il ritorno di iniziative come il Vocabolario Europeo (con diversi autori chiamati a discutere del significato di parole importanti per l’identità culturale e sociale dell’Europa) insieme a novità come Libri di scena: un teatro di letture (reading di passi celebri della letteratura con i libri e la lettura come protagonisti). Ricca come sempre la lista degli ospiti che arriveranno nella città dei Gonzaga per confrontarsi col pubblico: Marcello Fois, Massimo Gramellini, Simonetta Agnello Hornby, Michela Murgia, Joe Lansdale, Laura Pariani, Massimo Carlotto, Luciano Ligabue, Romano Montroni, Claudio Magris, Stefano Benni, Melania Mazzucco, Zygmnunt Bauman, Cesare Segre, Paolo Mieli, Pietro Grasso. Naturalmente non è finita, ma il resto scopritelo leggendo l’approfondimento di Daniele Leone su WakeUpNews e sul sito su www.festivaletteratura.it.

Tutta capitolina la settimana centrale del mese con due appuntamenti: il V Festival Internazionale di Letteratura e Cultura ebraica (8-12 settembre) e Flep! Festival delle letterature popolari (12-16 settembre). Al week end che animerà il Ghetto romano la nostra redazione dedicherà spazi appositi per conoscere meglio e più da vicino un evento cui ormai la città è affezionata ed abituata , mentre per conoscere la neonata kermesse organizzata al Parco Meda dal gruppo TerraNullius – Narrazioni popolari si rinvia all’ottima home page www.flep.tk. Per stuzzicare le curiosità dei lettori ed evidenziare la portata del festival anticipiamo alcuni degli appuntamenti in calendario: giovedì 13 alle ore 21 presentazione dell’ultimo libro di Wu Ming 2 Timira. Romanzo meticcio alla presenza degli autori, venerdì 14 alla stessa ora reading e concerto tratto da Vogliamo Tutto di Nanni Balestrini e eogni sera, dalle 23, musica e dj set.

Dal 13 al 16 settembre a Bellinzona è tempo anche di Babel, 7° festival letterario specificatamente dedicato alla traduzione e all’idea di “ospitalità linguyistica” che essa contiene(www.babelfestival.com); ogni anno la rassegna vede un Paese ed una lingua ospiti e per questo 2012 è la Polonia ad offrire il background letterario, ma anche cinematografico, musicale e più ampiamente culturale, affrontando temi come la poesia polacca contemporanea, approfondendo figure chiave come Wislawa Szymborska, Lech Majewski e altri autori di nascita e lingua polacca. Stessi giorni per il Festivalfilosofia 2012 di Carpi (Modena) dove l’incontro con i libri si specializza per affrontare i dibattito filosofico incentrato sul tema scelto per questa edizione: Cose. Per avvicinare il pubblico ad una speculazione spesso considerata da soli “addetti ai lavori” ci saranno interventi di autori amati e noti per la capacità di farsi divulgatori di riflessioni di non facile o semplice accesso: Marc Augè parlerà in una lectio magistralis del tema Il dio oggetto, Zygmunt Bauman terrà una conferenza che porta lo stesso titolo di un suo saggio del 2010, Consumo dunque sono; Enzo Bianchi approfondirà gli aspetti filosofico-spirituali trattati nei suoi libri nell’incontro Dono. Senza reciprocità; Remo Bodei parlerà oltre che del suo scritto La vita delle cose anche di un classico come la Fenomenologia dello spirito di Hegel; Umberto Galimberti affronterà un argomento attuale e decisamente vicino alla realtà concreta della vita quotidiana, Feticismo del mercato. Tutto il programma su www.festivalfilosofia.it.

Lib(e)ri sulla carta - Farfa 21-23 settembre 2012

Pordenone è invece destinazione preferibile tra il 19 e il 23 settembre, in concomitanza con la XIII edizione di Pordenonelegge, la Festa del Libro con gli Autori. Nello spirito che contraddistingue la manifestazione, la volontà cioè di unire frivole leggerezze intellettuali e profondità di riflessione, si alterneranno appuntamenti per tutti i palati, per i più fini intenditori accademici come per chi è alla ricerca degli scrittori e dei best seller del momento, sulla cresta dell’onda del successo e delle classifiche. Dopo l’apertura attesi Tzvetan Todorov, Jonathan Coe, Corrado Augias, Gianrico Carofiglio, Giorgio Faletti, Massimo Carlotto, Marcello Fois e molti altri . Per non disperdere le energie e trovare a colpo sicuro gli appuntamenti più vicini ai propri interessi e curiosità, il sito ufficiale offre tutti gli strumenti necessari. www.pordenonelegge.it

 I giorni dal 21 al 23 settembre offrono alternative anche a Bologna, con Artelibro Festival del Libro d’arte, e a Farfa (Rieti) con la IV edizione di Liberi sulla carta. Fiera dell’editoria indipendente (www.liberisullacarta.it). Sull’evento emiliano presto su WakeUpNews uno speciale approfondimento, per cui si rimanda qui solo al sito per una prima esplorazione dei contenuti (www.artelibro.it), mentre per il fine settimana nel borgo medievale di Farfa – dedicato alle realtà editoriali meno commerciali – si possono segnalare il workshop di scrittura creativa Scrivere gialli con Andrea Di Gregorio, le presentazioni e i reading, gli spazi letterari per i ragazzi e gli stand enogastronomici, il concorso letterario Premio Arthè.

Il 21 settembre si apre anche GialloLuna NeroNotte, festival di letteratura noir di Ravenna (www.gialloluna.it). Fino al 30 del mese molti i maestri del genere giallo che incontreranno il pubblico – tra cui Gianni Biondillo – ed altrettanti gli scrittori del mistero omaggiati per l’aver regalato ai lettori veri capolavori di suspence: quest’ anno si ricordano i 40 anni di due opere classiche come La donna della domenica di Fruttero e Lucentini e Ho ammazzato J.F. Kennedy di Vàzquez Montalbàn.

Chiusura settembrina ancora in Emilia con l’VIII edizione di Poesia Festival voluta dall’Unione Terre di Castelli nei comuni modenesi di Castelfranco Emilia e Maranello (27-30 settembre). Ecco alcuni eventi in calendario: la lectio magistralis di Vivia Lamarque giiovedì 27 a Vignola (ore 21), la musica-poesia di Fabrizio De Andrè portata sul palco da David Riondino venerdì 28 a Castlenuovo Rangone; il concertato a due Canto degli esclusi  in omaggio ad Alda Merini sabato 29 a Maranello; la Ballata Omaggio a Wislawa Szymborska domenica 30 a Spilamberto. Per i veri appassionati di poesia c’è naturalmente molto altro in cartellone www.poesiafestival.it. In Piemonte invece è di nuovo tempo di Torino Spiritualità (26-30 settembre): tema del 2012 La sapienza del sorriso e programma dettagliato e definitivo in arrivo sul sito (www.torinospiritualita.org) a partire da giovedì 6 settembre dopo la conferenza stampa di presentazione.

Per tutto ciò che abbiamo dimenticato ci affidiamo come sempre a voi lettori, segnalateci eventi ed appuntamenti…per un settembre pieno di libri!

Laura Dabbene

 

 

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews