#Lettamentemuore, il geniale diagramma operativo del governo Letta

#Lettamentemuore

Il flow chart #lettamentemuore di Fabio Avallone (clicca per ingrandire)

Un diagramma di flusso sul modus operandi del governo Letta e l’hashtag #Lettamentemuore. Così un semplice schizzo a mano libera su un foglio bianco sta strappando sorrisi e mesta approvazione in giro su Facebook e Twitter. L’autore è Fabio Avallone e la sua foto è diventata virale nel giro di poche ore.

Avallone, nella rappresentazione grafica mutuata dall’informatica per rappresentare un flusso di controllo negli algoritmi e nei processi, riassume in pochi step, a modo suo, la strategia operativa del governo Letta. Si parte dall’esistenza di un problema e vengono tracciate le due maxi-direttrici secondo cui l’esecutivo può muoversi per affrontarlo: se il problema si può rinviare, è già risolto. Se non si può rinviare, si passa attraverso altrettanto comiche soluzioni, nessuna della quale ovviamente comporta responsabilità dirette del governo.

Si può scegliere, ad esempio, l’istituzione di una commissione, oppure di dare la colpa all’Europa, o ancora di simulare una lite nella maggioranza. Nel caso che tutte queste precedenti strade non siano percorribili, resta una sola estrema soluzione:  il provvedimento supercazzola che pone fine a tutte le angosce.

Fabio Avallone, 38enne napoletano e dottore di ricerca in diritto del lavoro, è un ex iscritto dei DS e ha deciso di aderire al PD dopo che Bersani ha perso le elezioni. «Ricordo di uno schema simile in rete qualche tempo fa – dice Fabio su #Lettamentemuore – riguardo a come scaricarsi di un problema di lavoro. La strana maggioranza che sostiene il governo Letta si è messa insieme in nome delle grandi emergenze che il paese deve affrontare e, invece, da due mesi a questa parte non fa che rinviare tutto. Questo modus operandi mi ha fatto venire in mente quello schema e così ho buttato giù il flow chart di #LettamenteMuore».

Colpo di genio e disillusione. Nasce così l’ennesima trovata virale del web. Specchio fedele dello stato d’animo di chi, tra il divertito ed il rassegnato, sta al di fuori dei palazzi del potere e può solo restare a guardare i grandi burattinai che muovono i fili. Mentre tutto, è proprio il caso di dirlo, Lettamente muore.

Francesco Guarino
@fraguarino 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews