L’esorcismo sbarca su YouTube, tra urla e insulti

Un video riprende una pratica di esorcismo secondo il rito cattolico in repubblica Ceca; la Curia conferma, ma nessuno sembra troppo sconvolto.

esorcismo

Un fermo immagine dal video dell’esorcismo (leggilo.net)

Repubblica Ceca – Dilaga sul web un video di un esorcismo, ripreso in segreto in una chiesa di Vranov nad Dyji; nelle immagini, riprese attraverso il buco di una serratura della porta della Chiesa, si assiste al rito dell’esorcismo compiuto su una donna. L’autore del video, Daniel Trochta, ha contattato i media locali già mesi fa, ma solo ieri è arrivata la conferma dalla diocesi locale: era davvero un esorcismo.

IL VIDEO – Pubblicato a febbraio su YouTube, il video dell’esorcismo aveva destato interesse senza sollevare scalpore: nelle immagini si poteva vedere una donna circondata da altri fedeli e da un sacerdote, mentre nell’aria riecheggiano parole latine, probabilmente una preghiera. Nei due minuti del video si sentono anche le reazioni della donna, che urla, piange e lancia improperi verso il sacerdote.

esorcismo

Don Marek Dunda, il sacerdote che ha compiuto il rito di esorsicmo (leggilo.net)

IL MOVENTE – L’autore del video, Daniel Trochta, aveva raccontato ai media di essersi nascosto dietro la porta proprio per filmare quelle scene, preoccupato per le urla che sentiva; anche alcuni abitanti locali erano stati allarmati da alcune urla, probabilmente perché questo non è stato il primo esorcismo officiato all’interno della chiesa di Vratov, come ricorda il Daily Mail. Ciò nonostante, la popolazione non sembra così turbata: «io sono una credente – ha detto Marie Brozkova, una abitante locale – vado in chiesa e io credo che se il nostro sacerdote lo fa allora deve essere giusto». Allo stesso modo, anche il sindaco di Vranov nad Dyji ha negato ogni possibile coinvolgimento futuro delle forze dell’ordine: «ho chiesto a questo proposito. Il sacerdote non ha fatto nulla di illegale».

LA CONFERMA – A porre termine alle speculazioni è stato ieri Marek Dunda, sacerdote cattolico ed esorcista, che però non ha commentato il video: «se qualcosa è stato ripreso attraverso un buco della serratura, non c’è più niente da dire in proposito».  Nessun commento sul dettaglio del rito o della possessione di quella donna, solo qualche parola per chiarire di cosa si tratta quando si parla di esorcismo: «stavamo chiedendo a Dio di proteggere e liberare la persona. Abbiamo recitato una preghiera in latino per chiedere un aiuto. Abbiamo usato una preghiera in latino per chiedere un aiuto. Ed è sicuro che Dio l’ha aiutata».

Andrea Bosio
@AndreaNickBosio

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews