Le nuove frontiere del collezionismo

collezionismo

Il collezionismo è uno degli hobby più diffusi. Molte persone amano raccogliere oggetti in base ai più disparati criteri, come tipologia, marca, provenienza geografica, ecc.

Da sempre le stampe, meglio se rare e antiche, sono state oggetto di un appassionato collezionismo, così come monete, francobolli, figurine e vari altri oggetti che potremmo definire “classici” per quanto riguarda il settore.

La passione di chi raccoglie, ordina e spesso accumula oggetti è però qualcosa di vivo e mutevole. Il collezionismo si evolve e oggi spesso si prova interesse per oggetti decisamente originali e distanti dai classici collezionabili.

Si colleziona un po’ di tutto, come ad esempio le bustine di zucchero, fumetti, giocattoli o i cellulari di un determinato brand. Abbiamo deciso di raccontarvi di alcune collezioni decisamente originali.

collezione profilattici

Un nostro connazionale è il più grande collezionista di profilattici, ne ha oltre 2.000 scatole di ogni marca, dimensione e tipologia. Ha iniziato questa originale collezione prendendo dei preservativi ad un distributore automatico e da allora si è appassionato alla grafica delle scatole di questi specifici prodotti.

Collezionare tappi di bottiglia non è raro, ma esiste anche ci raccoglie le linguette metalliche della lattine. Potreste pensare che sono sostanzialmente tutte uguali, ma Todd M. dal 2012 ad oggi ne ha raccolte ben 22.000.000 creando quella che definisce “Cattedrale di alluminio”.

Terry P. colleziona invece alveari e nidi di vespe e nella sua collezione ha più di 100 grandi nidi provenienti da ogni parte del mondo, speriamo per lui che siano tutti vuoti.

Bob dal 2004 colleziona bambole gonfiabili, ne ha 240 e la sua raccolta ne include di ogni tipo e fascia di prezzo, dalle più economiche, usate per scherzi goliardici, fino ad un modello da oltre 4.000$ veramente difficile da distinguere da una donna vera, almeno finché non provi a parlarci.

A rendere ancora più incredibile la storia di questa originale collezione è che Bob condivide la sua passione con la moglie, o forse sarebbe meglio dire che quest’ultima sopporta l’eccentricità del marito, che evidentemente deve avere tante incredibili doti.

Avete presente i cartelli “non disturbare” che si trovano nelle camere d’albergo e si possono attaccare alla maniglia per far sapere alla donne delle pulizie di non entrare? C’è chi li colleziona e ne ha ben 11.000 provenienti da 189 diversi paesi.

Infine, raccontiamo la storia e l’incredibile collezione di Niek V. che forse per esorcizzare la sua paura di volare o meglio il malessere che questo gli provoca, colleziona ormai da anni sacchetti per vomitare.

Avete presente i sacchetti che molte compagnie aeree fanno trovare a bordo dei velivoli? Niek ne ha circa 6.000, tutti naturalmente mai usati.

Foto via ewrite.us, lettera43.it, travel.fanpage.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews