Le Certificazioni Internazionali di Inglese

lingua inglese milano today

Le certificazioni internazionali sono degli esami che permettono di attestare il livello di inglese in modo affidabile, e soprattutto riconosciuto in vari Paesi del mondo (oltre 180) dai maggiori enti pubblici e privati, quali università, pubbliche amministrazioni e grandi aziende.

Le certificazioni suddividono i livelli in 6 step

  • A1: livello principiante
  • A2: livello base
  • B1: livello intermedio
  • B2: livello intermedio-
  • C1: livello avanzato
  • C2: livello madrelingua

per entrare a Cambridge e Oxford, e certifica un livello di inglese paragonabile ad un madrelingua colto.

Le certificazioni più diffuse che attestano i livelli sono quelle dell’Università di Cambridge e la certificazione IELTS, che è soprattutto diffusa in ambito accademico. Non sono le uniche, tra le certificazioni internazionali più note ci sono il TOEFL, il TOEIC, il TRINITY. Anche alcune case editrici hanno un proprio sistema di certificazioni, come ad esempio la PEARSON e la OXFORD.

Tuttavia, gli esami piu largamente riconosciuti sono quelli della Cambridge e IELTS. La stragrande maggioranza di università che richiedono una certificazione per entrare, normalmente indica anche quale certificazione è accettabile. Il primo consiglio è quindi sempre quello di informarsi scrupolosamente sulle certificazioni necessarie: non solo a quale livello rispondono, ma anche da quale ente sono emesse

Questi sono i livelli linguistici corrispondenti alle certificazioni Cambridge e IELTS.

Livello linguistico Certificazione Cambridge IELTS (banda di punteggio)
B1 Preliminary English Test (PET) IELTS – 5.5 – 6
B2 First certificate of English (FCE) IELTS  – 6.0 – 6.5
C1 Certificate of Advanced English (CAE) IELTS 6.5-7.5
C2 Certificate of Proficiency in English (CPE) IELTS 7.5 – 9

Studiare con un docente o da soli?

È possibile prepararsi in autonomia per gli esami: esistono siti dettagliatissimi, dove si trovano i test degli anni passati e le risposte.

Ci sono podcast e video degli esami, ci sono manuali che riportano le domande fatte negli orali e le tip per rispondere.

Tuttavia, noi consigliamo di preparare l’esame con un docente esperto: perché?

  • Per fare conversazione: nulla sostituisce l’interazione con un docente madrelingua, specie per gli esami che prevedono le prove sulle 4 abilità
  • Per monitorare i progressi: è necessario fare periodicamente mock tests (simulazioni di esame) per capire se si sta procedendo verso la meta alla velocità giusta e correggere il tiro se necessario
  • Per imparare la strategia di esame: ogni esame ha le sue regole: quali parole si devono usare perché danno punti? Quali vanno evitate? Come sfruttare al meglio i pochissimi minuti dello spoken test per impressionare l’esaminatore? Come superare un’impasse e “tentare la sorte” in modo intelligente nelle risposte multiple? Sono domande cui un preparatore esperto sa rispondere: andare ad un esame senza strategie vuole dire rischiare un voto basso. Andare ad un esame conoscendo i criteri di valutazione, vuole dire “sapere dove mettere le mani” ed è questo il piu grande vantaggio che un docente ti può dare!

Open Minds si occupa da 15 anni di preparazione agli esami Cambridge e IELTS e mette i propri docenti al servizio dei candidati in corsi di inglese online che prevedono svariate simulazioni e monitoraggio continuo dei progressi, con percentuali di superamento degli esami prossime al 100%.

In collaborazione con Open Minds
Foto via milanotoday.it

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews