Le calvizie aumentano il rischio di infarto negli uomini

calvizie Roma – Gli uomini calvi sarebbero esposti in misura maggiore al rischio di infarto e malattie cardiovascolari. Lo rivela una ricerca giapponese effettuata dall’Università di Tokyo, pubblicata sul British Medical Journal, che prima di giungere a tale conclusione ha analizzato circa 37 mila persone. Il risultato è chiaro: alla calvizie si associa il rischio pari al 32% di registrare una malattia coronarica.

Lo studio in questione è durato per circa undici anni, e l’età media dei soggetti analizzati era di crica cinquantacinque anni. Crolla il mito secondo cui gli uomini esposti a calvizie sarebbero più virili, e anzi oggi sembrerebbero più delicati ed esposti a rischio. «Abbiamo trovato un legame significativo, benché modesto, tra la calvizie e la cardiopatia coronarica – hanno affermato Tomohide Yamada dell’Università di Tokyo – . C’è un’associazione anche se non così forte come altre già note quali fumo, obesità, elevati livelli di colesterolo e pressione sanguigna alta». In particolare a correre maggiore rischio d’infarto sarebbero coloro che presentano il classico diradamento dei capelli a corona. Non dovrebbe preoccupare invece la perdita dei capelli su fronte e tempie.

Tra le cause c’è con tutta probabilità una maggiore resistenza dei soggetti nei confronti dell’insulina e l’aumento della sensibilità al testosterone che negli uomini affetti da calvizie potrebbe generare appunto delle malattie cardiache o coronariche.  Il consiglio degli esperti è di spingere gli uomini più giovani affetti da problemi di calvizie a modificare le proprie abitudini e il proprio stile di vita, in modo da godere di maggiore salute e preservarsi così da malattie cardiache.

Angela Piras

Foto: medicinanaturale.pro

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews