Le 3:44 è l’ora in cui ci si sveglia più di frequente di notte

Che il popolo italiano fosse un popolo di insonni era risaputo. Avete mai fatto caso però all’ora precisa in cui il vostro sonno si interrompe nel bel mezzo della notte? Secondo una recente ricerca è molto probabile che l’ora che osservereste sulla vostra sveglia sul comodino, siano le 3:44 del mattino.

A svelare questa curiosità sarebbe una ricerca sul sonno commissionata dalla casa farmaceutica A.Vogel.

Quale sia il motivo per cui questa costante si ripeta continuamente nemmeno i ricercatori sono in grado di spiegarlo. Eppure è stato notato come questo particolare orario abbia l’effetto di favorire l’interrompersi del sonno, considerando quelle che sono le cause più frequenti che portano una persona adulta a svegliarsi di notte; normalmente succede due volte ogni notte e i motivi sono i più svariati. Si va dalle preoccupazioni per la vita amorosa o lavorativa a fattori molto tangibili come rubinetti che perdono, vicini rumorosi, partner che russano o scalciano o animali domestici che di notte non vogliono saperne di dormire.

Uno degli autori della ricerca ha commentato: «E’ sorprendente come dormano male molte persone. Uno dei problemi è che molta gente corre tutto il giorno, e poi semplicemente arriva alla sera e “collassa nel letto”. Manca un periodo di riposo prima di andare a dormire, che consenta una diminuzione dell’adrenalina nel corpo

Sara Mariani

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews