L’assassino di John Lennon chiede la libertà vigilata

Mark David Chapman all'epoca dell'arresto (foto via: rollingstone.com)

Mark David Chapman, l’uomo che l’8 dicembre 1980 a New York uccise John Lennon sparandogli quattro colpi alla schiena, chiede per la settima volta consecutiva la libertà su parola. Il killer è stato condannato a un trattamento psichiatrico e a una pena compresa tra i 20 anni di carcere e l’ergastolo. Ma Yoko Ono, contraria alla scarcerazione dell’assassino di suo marito, scrive ai dirigenti del carcere per opporsi ad un’eventuale concessione di libertà.

Chapman è rinchiuso nel carcere di massima sicurezza Wende Correctional Facility vicino Albany, e  la prossima settimana si presenterà davanti alla commissione che decide sulla concessione della libertà su parola per la settima udienza sulla sua eventuale rimessa in libertà.

La decisione presa dalla commissione verrà resa pubblica entro la fine della settimana. E’ dal 2000 che il 57enne chiede ogni due anni il rilascio: una richiesta che fino ad ora è sempre respinta dalla commissione. Dal canto suo, la vedova di Lennon, è sempre stata contraria al rilascio di Chapman e ha più volte scritto ai dirigenti del carcere, sostenendo di temere per la propria vita e per quella dei due figli di John, Julian e Sean, nel caso Chapman fosse rimesso in libertà.

Inoltre, i membri della commissione sono perfettamente consapevoli del fatto che una eventuale concessione della libertà vigilata a Chapman susciterebbe una forte reazione mediatica sulla stampa di tutto il mondo, senza contare le immancabili proteste da parte dei fan dell’ex Beatles. E’ quindi probabile che anche questa volta la commissione respinga la richiesta di Chapman.

Alberto Staiz

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews