Lancia la figlia di 2 anni in piscina per punizione. ‘Era una lezione’

Corey McCarthy, 23 anni di Phoenix, ha lanciato la figlia di 2 anni in piscina per punirla dopo che la bambina, per errore, aveva lasciato cadere in acqua il cane di famiglia. L’uomo ha deciso di “darle una lezione” afferrandola e lanciandola in volo in piscina, con il rischio che annegasse.

IL VIDEO DEL FOLLE GESTO - Le immagini del gesto inspiegabile sono state registrate dalle telecamere di sicurezza di casa. La bimba, terrorizzata ma fortunatamente rimasta illesa, è stata recuperata prontamente da una donna che in quel momento si trovava dentro la piscina. Il padre invece è stato arrestato. La spiegazione che McCarthy ha dato agli agenti di polizia ha poi dell’assurdo: ha detto di aver compiuto volutamente quel gesto per dare alla figlia una lezione. E così l’uomo è stato accusato di abusi su minore ed è finito in prigione.

UNA LEZIONE PER AVER LASCIATO ANNEGARE IL CANE - Il padre della piccola ha spiegato che quella era una punizione che la figlia meritava perché aveva involontariamente lasciato cadere, e affogato, il cagnolino di casa di sole 5 settimane. In quel modo, secondo McCarthy, la bimba avrebbe imparato a non giocare più a bordo piscina. La zia e la madre hanno la custodia della piccola e hanno detto che l’uomo non è mai entrato a pieno titolo nella vita di sua figlia.

Lancia la figlia di 2 anni in piscina per punizione. 'Era una lezione'

ABUSO SU MINORI - L’uomo è stato accusato di abuso su minore perché la reazione non è frutto di un momento di rabbia ma un gesto voluto e ragionato. La mamma della piccola, intervistata da una tv locale, si è detta sconvolta per l’accaduto: «Sono arrabbiatissima per quanto è successo. Le persone commettono errori, ma Corey questa volta l’ha combinata proprio grossa. Spero che la piccola non sia rimasta troppo scioccata da quanto accaduto».

Pare che l’uomo, attualmente in carcere, sia stato picchiato da altri detenuti e tenuto sotto cure mediche in infermeria.

Redazione

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews