L’addio a Steve Jobs con funerali privati

Washington- Ieri le esequie del Padre della Apple. I funerali di Steve Jobs, il guru di Apple morto mercoledì dopo una lunga battaglia contro il cancro, sono stati intimi, con una cerimonia che ha riguardato i parenti più stretti. Ad indicarlo al Wall Street Journal è una persona vicina alla famiglia. Secondo le sue informazioni le esequie si sarebbero svolte alla periferia di Palo Alto, anche se Jobs viveva dentro la città californiana.

La cerimonia sarebbe stata quindi celebrata ieri in silenzio, mentre in Italia era notte piena. La Apple, infatti, ha fatto sapere di non aver previsto alcun evento pubblico in memoria di Jobs. Tuttavia, Tim Cook, che ha preso le redini della società dopo il ritiro di Jobs ad agosto, ha annunciato che una celebrazione della straordinaria vita di Steve verrà presto organizzata per i dipendenti della Apple.

Si parla anche di una sorta di “eredità” di Jobs, non solo per la sua famiglia, ma anche per quelle persone che ormai non sanno più vivere senza i suoi prodotti con la mela. Da Londra è arrivata, infatti, la notizia che Jobs avrebbe lasciato nei “forzieri” del quartier generale di Cupertino un prezioso “tesoretto”, con progetti operativi da lanciare sul mercato nei prossimi quattro anni.

Intanto, la Apple ricorda Jobs sulla sua home page, incoraggiando i fans ad inviare pensieri e ricordi ad un apposito indirizzo e-mail.

Redazione


Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS

Ti è piaciuto questo articolo? Fallo sapere ai tuoi amici

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

 
Per inserire codice HTML inserirlo tra i tags [code][/code] .

I coupon di Wakeupnews